Aiuti alle aziende che esportano in Russia, Rolfi (Lega): dalla Regione l’ennesima pezza ai danni di Roma

0

"Sono molto soddisfatto per la decisione della Giunta regionale lombarda di stabilire, attraverso il progetto di finanziamento ‘Credito Adesso’, aiuti ed agevolazioni per le imprese del territorio che esportano almeno il 5% del loro fatturato in Russia. È la più intelligente delle risposte alle inutili ed autolesioniste sanzioni contro Mosca, alle quali anche l’Italia ha aderito”. Così il consigliere regionale leghista Fabio Rolfi, che aggiunge: “Tutto nasce da una mozione della Lega Nord approvata in Consiglio, con la quale abbiamo espresso la nostra contrarietà alle sanzioni a Mosca; copia del documento, tradotto in russo, è stata consegnata ieri sera al presidente Putin dal Governatore Maroni. Il passo successivo è stata questa nuova azione volta a sbloccare l’impasse causata dalle scelte inopinate del Governo Renzi; il previsto taglio alle imprese del 3% sull’onerosità dei finanziamenti è un provvedimento legittimo e doveroso nei confronti delle nostre aziende, che stanno subendo le pesanti ricadute dell’embargo commerciale decretato dall’Unione Europea. Il danno economico causato dal Governo romano, che in un batter di ciglia ha messo a rischio anni di buone relazioni economiche con il partner russo, rischia di penalizzare la sola Lombardia per una somma complessiva di 569 milioni di euro, con danni particolarmente pesanti per i settori agroalimentari, ortofrutticoli e caseari, tessili e dell’abbigliamento”. “Non posso dunque che plaudire – conclude Rolfi – all’abilità del Governatore Maroni e dell’assessore Melazzini, che sono riusciti a trarre l’economia lombarda dalla strada senza uscita in cui rischiava di condurla l’azzarda politica estera romana”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Il gioco è sempre quello, se sono in regione i danni li fanno a Roma, se sono a Roma i danni li fanno in Europa, se sono in Europa i danni li fa il resto del mondo, se malauguratamente dovessero governare il mondo se la prenderebbero con gli alieni o magari con dio o chi per lui…

  2. Se pensi che poi che a un consigliere regionale danno 7-8 mila euro al mese come a un medico che ha studiato una vita e salva magari anche qualke vita capisci come e' messa l italia…

  3. Magari fosse come dice lei. Raddoppi l’importo per i consiglieri regionali e dimezzi quelli dei medici, se vuole avvicinarsi al vero.

LEAVE A REPLY