Pisogne, spolvera in casa e alleggerisce il portafogli: arrestata domestica

0

Le somme erano piccole, ma regolari, così che in poco tempo è riuscita a farsi un gruzzolo da 500 euro. Succede a Pisogne, dove una domestica italiana di 48 anni ha iniziato a derubare la sua anziana datrice di lavoro, tra una spolverata e l’altra. L’anziana si è sempre accorta dei furtarelli, ma alla fine non ce l’ha più fatta e ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri. Nella casa della donna, scrive il Giornale di Brescia, i militari hanno installato una telecamera che ha registrato tutto, permettendo ai militari di cogliere la domestica sul fatto. Incensurata, la donna, ha ammesso i furti. Per lei è scattato l’arresto, ora si attende data del processo. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. GIUSTISSIMO L'ARRESTO….certo è che se la domestica fosse stata straniera nn sarebbe stata arrestata, poverina, lontana da patria e da affetti cosa pretendete ? Hanno rilasciato anche l'indiano che aveva pestato la moglie col bastone, quindi…. Purtroppo Carnevale è ancora lontano…però
    tra poco ci sarà Halloween e allora sì potrò travestirmi da fratello migrante e combinarne di ogni !!!! Domestica aspettami, appena scopriranno che sono cittadino italiano e nn clandestino, in attesa di permesso, senza fissa dimora, recidivo recidivo recidivo, ti raggiungerò in prigione !!!

  2. La mia era una provocazione. Fosse stata straniera, li sentivi i latrati delle iene !! Viva le badanti che custodiscono i nostri anziani con amore.!

LEAVE A REPLY