Tiro dinamico, è bresciano il numero uno al mondo

0

E’ bresciano il numero uno al mondo nel tiro dinamico. A vincere per la terza volta la medaglia d’oro ai mondiali individuali – che si sono disputati pochi giorni fa in Florida – è stato il 60enne calvisanese Esterino Magli. Ex poliziotto, ora viene chiamato il Professore, perché è stato lui il padre ispiratore della disciplina in Italia. All’attivo ha anche 4 medaglie europee e vari titoli italiani.

Il tiro dinamico testa le abilità di tiro di un atleta in differenti circostanze: in ginocchio, in movimento, con la mano destra, con la sinistra, da dietro una barricata e così via. Precisione, potenza e velocità le caratteristiche imprescindibili che deve avere un tiratore. Uno sport completo, ma poco remunerativo, che non fa parte delle discipline olimpiche.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome