Campeggiatori, Caparini (Lega): il governo tolga quei vincoli inutili

0
Bsnews whatsapp

Il Governo può eliminare ogni dubbio interpretativo non chiedendo l’inutile autorizzazione paesaggistica per i prefabbricati e gli insediamenti tipici dei campeggi. È quanto chiede con un ordine del giorno presentato alla Camera il deputato bresciano della Lega Nord, Davide Caparini, premettendo che l’articolo 25 dello Sblocca Italia prevede l’introduzione delle tipologie di interventi per i quali l’autorizzazione paesaggistica non è richiesta e ricordando che campeggi, villaggi turistici ed ostelli ospitano "una grossa fetta delle presenze turistiche", prioritarie per "il rilancio economico ed occupazionale".

L’onorevole leghista chiede al Governo che si arrivi ad "una interpretazione autentica": se infatti il decreto legge 47 del 2012 ha specificato che non sono da considerare interventi di nuova costruzione i manufatti leggeri anche prefabbricati, con una "interpretazione restrittiva" le Soprintendenze li considerano subordinati alla richiesta di autorizzazione paesaggistica necessaria per le aree soggette a vincolo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Trasformiamo l’Italia in una baraccopoli per rincorrere quattro voti? Spero che la Soprintendenza non demorda. E’ ora che il deputato si trovi un’altra occupazione.

  2. Caparini votavo lega , ora non più ! sono questi i problemi vero ? che tempo da perdere che hai….
    quali sarebbero gli insediamenti tipici ? casette col tetto in amianto ? 4 roulotte degli anni 70 lì a marcire ? 15 tendopoli ? ………ma vaaaaaaa

RISPONDI