Partono i corsi di Acquerello e Storia dell’Arte

0
Bsnews whatsapp

Non solo esposizioni. Le tante attività messe in campo dall’Associazione Artisti Bresciani comprendono ormai da anni anche corsi di storia dell’arte e scuola d’arte vera e propria. Due sono i corsi in partenza, pittura ad acquerello e il primo modulo di storia dell’arte, su arte antica e alto medioevo. 

PITTURA AD ACQUERELLO
Parte mercoledì 5 novembre 2014 il corso di pittura ad acquerello tenuto dal professor Giuseppe Gallizioli. La frequenza si articola in 20 lezioni, il mercoledì dalle 16 alle 18, per un totale di 40 ore, con una sospensione nel periodo natalizio (11 dicembre 2014 – 13 gennaio 2015).

Il corso termina mercoledì 15 aprile 2015.

Il programma del corso prevede:
– 1a fase: stesura del colore a larghe campiture e sperimentazione dei diversi modi di stesura;
– 2a fase: l’acquerello come tecnica pittorica, con rappresentazione di oggetti vari o atmosfere paesaggistiche (ad esempio, i romantici tedeschi, gli inglesi di fine Ottocento, gli impressionisti francesi);
– 3a fase: l’acquerello come libera espressione poetica (ad esempio, Klee e Kandinskij);
– 4a fase: tecniche miste.
 
STORIA DELL’ARTE ANTICA E DELL’ALTO MEDIOEVO.

I ANNO: ARTE EGEO-CRETESE E MICENEA E ARTE GRECA DALL’ETA’ ARCAICA ALL’ELLENISMO
Inizia giovedì 6 novembre 2014  il corso di Storia dell’Arte tenuto dalla professoressa Ida Gianfranceschi.

Il corso si articola in 22 lezioni, il giovedì dalle 20,30 alle 22, per un totale di 33 ore, con una sospensione nel periodo natalizio (19 dicembre 2014 – 7 gennaio 2015).
Le lezioni terminano giovedì 16 aprile 2015.

Il programma di quest’anno dà inizio ad un nuovo ciclo che, in un spazio triennale, affronta temi della storia dell’arte antica e dell’Alto Medioevo, dalla Grecia arcaica all’età ottoniana. Un tema integrante sarà la presentazione della graduale conoscenza dell’arte greca e delle scoperte archeologiche – e del loro rapporto con la cultura dell’Europa occidentale – , sviluppatisi dalla seconda metà del Settecento e intensificatisi dopo la liberazione della penisola ellenica dalla dominazione dell’impero ottomano. Anche in questo ciclo la storia delle arti sarà collegata agli aspetti fondamentali della storia politico-economica e con le altre e diverse manifestazioni della cultura di ciascuno dei periodi trattati;
– per ogni incontro sono previste la proiezione di numerose immagini e la distribuzione di materiali informativi di approfondimento e schede complementari agli argomenti considerati.
 
Per entrambi i corsi è prevista la riduzione del 50% delle quote di iscrizione per i giovani fino a 26 anni.

Per le informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria dell’AAB dal martedì alla domenica, dalle 16.00 alle 19.30 (tel. 03045222), oppure collegarsi al sito Internet dell’Associazione (www.aab.bs.it) o spedire una mail all’indirizzo info@aab.bs.it.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI