Esibizionista affianca l’auto di due ragazze in tangenziale

0
Bsnews whatsapp

Sono scese dalla Valle Camonica per una serata in città, allo storico "Lio Bar" nei pressi della stazione. Tutto è filato liscio, fino al viaggio di ritorno, che non dimenticheranno tanto facilmente. La brutta avventura, fortunatamente senza conseguenze gravi, è toccata a due ragazze di Temù di 27 e 28 anni.

Anna e Alessandra, questi i loro nomi, dopo aver trascorso nel locale la serata con alcuni amici si sono messe in macchina per affrontare il lungo viaggio verso casa. Il fattaccio, raccontato stamane sulle colonne di Bresciaoggi, è successo in tangenziale. Un’auto che le seguiva le ha ripetutamente abbagliate da dietro. Dopo aver rallentato la velocità, con il dubbio che qualcosa non andasse, o che l’automobilista avesse bisogno di aiuto, le due ragazze sono state affiancate dalla Mercedes Classe A di colore grigio che sfanalando le seguiva. Una volta affiancatosi, l’uomo alla guida si è mostrato senza veli mentre si masturbava. Le giovani hanno visto chiaramente il suo volto, e non solo quello, perché l’uomo aveva acceso la luce nell’abitacolo: si tratta di un giovane, dai capelli neri, sulla trentina. 

Impaurite, le ragazze hanno dato gas, riuscendo solo dopo qualche chilometro a seminarlo, non senza aver annotato il numero di targa della Mercedes.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI