Finanziamenti alla cultura, Bordonali contro Castelletti: uscita fuori luogo

0
Bsnews whatsapp

"È davvero incomprensibile e totalmente fuori luogo l’uscita del vicesindaco di Brescia: in un momento in cui tutti gli enti locali dovrebbero fare fronte comune contro i tagli imposti dallo Stato centrale, ci ritroviamo costrette a rispondere a delle critiche che non hanno né capo né coda". Queste le parole di Simona Bordonali e Cristina Cappellini, rispettivamente assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione e assessore alla Cultura della Regione Lombardia, in merito alle critiche avanzate dal vicesindaco di Brescia sui tagli alle realtà culturali del territorio.

“Capiamo che il vicesindaco Castelletti si senta in imbarazzo per la situazione: in effetti è difficile difendere un Governo che impone tagli lineari indiscriminati sia per gli enti virtuosi che per gli enti che sprecano. Dovrebbe tuttavia avere l’onestà di ricordare che questi tagli non sono stati decisi dalla Regione, ma da Matteo Renzi, proprio colui che ha fatto la campagna elettorale per il sindaco di Brescia. Questa scellerata decisione del governo, se confermata, porterà nelle casse della regione 1 miliardo di euro in meno. Soldi che avremmo preferito destinare alle realtà culturali e all’eliminazione totale del ticket sanitario per i lombardi" hanno dichiarato Bordonali e Cappellini.

"Troviamo inoltre istituzionalmente scorretto che il vicesindaco abbia da ridire sulle scelte della Regione. Potremmo anche noi contestare al Comune di Brescia alcuni finanziamenti che riteniamo meno prioritari rispetto a quelli culturali. È bene che anche Laura Castelletti sappia che i lombardi ogni anno mandano allo Stato centrale circa 50 miliardi di euro che non tornano sul territorio. Con questi soldi potremmo finanziare ampiamente tutte le realtà e tutti progetti culturali che vogliamo" hanno concluso gli assessori regionali. "Per questo una delle priorità massime della Regione sarà promuovere il referendum per la Lombardia a statuto speciale".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. DAIIIIIIIII LOMBARDI, TUTTI A VOTARE X IL REFERENDUM E TORNEREMO A SPERARE IN UN'ITALIA MIGLIORE X NOI, X I NOSTRI FIGLI E SOPRATTUTTO X I NOSTRI NIPOTI… TORNEREMO A VIVERE !! Cosa aspetta Maroni ?! Nn sono leghista ma ora dico " nn ero leghista"… MARONI NOI CONTIAMO MOLTO SU DI TE…RE FE REN DUM… RE FE REN DUM… RE FE REN DUM !!!

RISPONDI