Gardone, furto di rame al Santuario: rubato anche il paiolo degli alpini

0

Nemmeno i luoghi sacri rimangono immuni ai malviventi: ad essere nel mirino dei ladri il Santuario di San Bartolomeo a Magno di Gardone Valtrompia è finito. Non è la prima volta che il luogo è oggetto di furto e vandalismo: dopo danni subiti alla cancellata e all’impianto di illuminazione esterna questa volta i ladri hanno fatto incetta di rame, tra cavi e il grande paiolo utilizzato dagli alpini durante le feste. A scoprire il furto, riporta il Giornale di Brescia, è stato un cacciatore che si è accorto che il portone laterale dell’antico santuario era stato divelto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Cimiteri, chiese, campi sportivi, stazioni ferroviarie, non si salva più niente da questi predoni dell’Est (nei rari casi in cui vengono presi, sono sempre loro). Bisogna rispedirli tutti a casa loro altro che frontiere aperte!

  2. sono indignato,abito a magno e amo particolarmente il santuario spero solamente che questi delinquenti possano marcire all,inferno.maledett i!!!!!!!!!!!!!!!

LEAVE A REPLY