Il Brescia a Trapani gioca bene ma perde. Pagati cari gli errori d’inesperienza

0

Trasferta siciliana amara per le Rondinelle di mister Ivo Iaconi: dopo essere passati in vantaggio già all’8° grazie a un gol di Sestu, la squadra si fa raggiungere nella ripresa; di nuovo in vantaggio con Benali, in uno splendido stato di forma, alla terza realizzazione nelle ultime quattro partite, gli avversari ci raggiungono nuovamente e infine ci superano, siglando il 3-2 finale. I tantissimi assenti, a cominciare da Caracciolo, Budel e Di Cesare, sono un parziale alibi per Ivo Iaconi, ma dovremo abituarci in fretta a questa condizione, altrimenti sarà davvero dura salvarsi.  

Qui il video con gli highlihts della partita: Trapani-Brescia 3-2

Il mister a fine gara esprime tutto il suo rammarico per i punti gettati al vento: "Dispiace per la sconfitta perchè non la meritavamo. Abbiamo disputato una buona prestazione, soprattutto sotto il profilo del carattere e della determinazione. Siamo andati due volte in vantaggio e dovevamo essere bravi a chiuderla qunado ne abbiamo avuto la possibilità. Purtroppo gli errori a volte si pagano a caro prezzo ed è quello che è successo quest’oggi. Forse ci è mancata un po’ di esperienza nel momento clou della gara, quando dovevamo mantenere il vantaggio. Siamo rammaricati perchè un risultato positivo, viste le tante assenze, sarebbe stato ancora più importante dal punto di vista psicologico. Torniamo a casa senza punti, ma comunque con la consapevolezza di aver disputato una grande partita."

IL TABELLINO:

Trapani-Brescia 3-2

Marcatori: 8′ p.t. Sestu (B), 14′ s.t. Abate (T), 19′ s.t. Benali (B), 22′ s.t. Ciaramitaro (T), 30′ s.t. Aramu (T).

TRAPANI (4-4-2): Gomis, Lo Bue, Terlizzi, Pagliarulo, Rizzato, Scozzarella, Falco ( 36’s.t. Lombardi), Ciaramitaro, Barillà ( 1’s.t. Aramu), Abate ( 38’s.t. Iunco), Mancosu.
A disposizione: Marcone, Caldara, Pastore, Citro, Martinelli, Feola.
Allenatore: Boscaglia.

BRESCIA (3-5-1-1): Minelli, Caracciolo Ant., Lancini, Coly, Sestu, Benali, Ruben Olivera ( 40’s.t.Bertoli), H’Maidat, Scaglia, Sodinha, Morosini ( 16’s.t. Valotti)
A disposizione: Arcari; Ragnoli, Bruno, Gargiulo, Quaggiotto, Rocchi, Razzitti.
Allenatore: Ivo Iaconi.

Arbitro: Sig. Renzo CANDUSSIO di Cervignano del Friuli.
Assistenti Sig. Valentino PAIUSCO di Vicenza e Sig. Lorenzo GORI di Arezzo.
IV ufficiale Sig. Valerio MARINI di Roma 1.

Ammoniti: 17’p.t. Scaglia (B), 29’p.t. Scozzarella (T), 32’p.t. Sestu (B), 37’p.t. Abate (T), 46’p.t. Terlizzi (T), 4’s.t. Olivera (B), 31’s.t. Aramu (T), 44’s.t. Lancini (B).
Espulsi: Nessuno.

Angoli: 5-5
Recupero: 1’p.t. – 4’s.t. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY