Muri imbrattati a “Halloween”, immediate le operazioni di pulizia

0
Bsnews whatsapp

Non si è fatto attendere l’intervento dell’amministrazione comunale nel risistemare i monumenti e gli edifici pubblici imbrattati il 31 ottobre scorso. Il personale di Aprica Spa, già nel tardo pomeriggio di venerdì 31 ottobre, ha provveduto a cancellare le scritte ingiuriose comparse sulla fontana a muro del giardino Oriana Fallaci di corso Magenta. 

Nel pomeriggio di domenica 2 novembre, inoltre, è stata ripulita la statua di Gianfranco Miglio dei giardini di piazzale Garibaldi. Il busto, colorato con spray argentato nel corso della “notte di halloween”, è stato riportato alla condizione originaria.

Infine il 3 novembre, tra le 7 e le 8 del mattino, gli uomini di Aprica si sono occupati della scuola “Pirandello” di via XVII al villaggio Prealpino. Alcuni ignoti avevano coperto l’edificio con frasi oscene e insulti ai danni degli insegnanti dell’istituto e l’avevano bersagliato con lanci di uova.  I muri e le finestre imbrattate sono stati completamente risistemati.

“Un intervento tempestivo”, ha commentato l’assessore alla Rigenerazione urbana Valter Muchetti, “segno che l’amministrazione comunale è in grado di ripristinare i beni della collettività in  tempi rapidi. Una prima risposta alle persone incivili che si sono rese protagoniste dei danneggiamenti dei giorni scorsi. Le indagini per individuare i responsabili sono già in corso. La lotta al vandalismo per la salvaguardia del decoro urbano resta una priorità”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI