Intervento unico, doppio ripristino ambientale per le scuole “Divisione Acqui” e “Passo Gavia”

0
Bsnews whatsapp

(e.b) Il terreno, 9mila e 700 metri quadrati in totale, che circonda la scuola materna “Divisione Acqui” e la scuola elementare “Passo Gavia”, era già stato bonificato nel 2009, ma in questi giorni sono stati avviati i lavori di ripristino ambientale della porzione nord-est e nord-ovest. Dureranno 58 giorni e sarà prioritario garantire la massima sicurezza del cantiere per tutelare la salute dei bimbi e degli insegnanti che frequentano i due istituti.

“Durante i lavori di movimentazione, la terra sarà mantenuta costantemente umidificata – ha spiegato l’assessore all’Ambiente del Comune, Gianluigi Fondra – al fine di evitare un eccessivo sollevamento di polvere nell’ambiente circostante”. Inoltre, come ha ricordato lo stesso Fondra “oggi la procedura relativa all’ultimo metro di scavo è nuova per Brescia – fa sapere -. Grazie ad un accordo con l’istituto superiore della sanità infatti l’analisi del rischio sui parametri per il dilavamento in falda si fa sul primo metro di terreno e d’ora in poi sarà così anche per tutte le altre bonifiche da realizzare”.

Una rassicurazione per coloro che su quella terra correranno, siederanno e giocheranno in futuro. L’attuale intervento da realizzarsi nei prossimi 58 giorni, invece, riguarderà, come hanno spiegato il sindaco Del Bono e l’assessore Muchetti durante la conferenza stampa di presentazione dei lavori, “l’iniziale rimozione di tutte le delimitazioni fisiche che separano le aree consegnate alle scuole da quelle di cantiere, fino alla ripavimentazione dell’ingresso della scuola primaria e alla piantumazione, che avverrà in febbraio-marzo, di nuovi arbusti”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. una goccia nel deserto, materiale buono solo per un po’ di pubblicità spicciola a buon mercato. Prima sparano che serve un miliardo di euro per le bonifiche, poi si vantano di eseguirle con 200 mila euro. Mettetevi d’accordo con voi stessi, è meglio.

RISPONDI