Pallavolo, Centrale ultima in classifica. Tutta colpa del bilancio

0

Ultimo posto nella classifica di seria A2 per la Centrale McDonald’s Brescia. Tre partite giocate, tre sconfitte e un solo punto portato a casa. Ma una partenza simile era prevista e il motivo è presto detto: mancano i soldi.

Il presidente Giuseppe Zambonardi e l’allenatore Roberto Zambonardi hanno lavorato duramente quest’estate per trovare almeno i fondi necessari per iscriversi al campionato e per mantenere i giocatori dell’anno scorso. Ma nulla hanno potuto fare per la campagna acquisti. C’era, per esempio, Alberto Cisolla, ex schiacciatore di Treviso, che si stava allenando con i biancoazzurri. Ma il bilancio della società non ha permesso ulteriori spese.

“Di più non si poteva fare. Ai nostri tifosi chiediamo di sostenerci, di continuare a venire numerosi al Pala San Filippo perché i ragazzi ce la stanno mettendo tutta” – ha affermato l’allenatore a Bresciaoggi – che poi ha aggiunto: “ Da parte nostra stiamo cercando di costituire una società che abbia basi economiche più solide e possa allestire una squadra più forte”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome