Rubano dieci quintali di rame e li nascondono per rivenderli

10

Erano pronti a rivendere dieci quintali di rame dopo averli rubati all’interno del cantiere della ditta Bitfox di Desenzano. L’azienda infatti è titolare dei lavori di ammodernamento della tratta ferroviaria Milano-Venezia. I carabinieri di Breno hanno fermato e identificato 5 persone, tra i 19 e i 43 anni, accusati di ricettazione. Tre dei fermati si trovano già in carcere, mentre per il quarto è stata disposta la misura cautelare dell’obbligo di firma. Per il quinto, invece, è scattata la scarcerazione. Si tratta di cinque cittadini di origine rumena.

Comments

comments

10 Commenti

  1. Cosa ne facciamo di questa GENTAGLIA ? È questa l'Europa ? Poveri i nostri figli e ancor più poveri i nostri nipoti ! Che eredità lasciamo loro ? Siamo degli irresponsabili se nn buttiamo fuori clandestini e delinquenti stranieri. Che importa se l'Italia è povera, lo era anche nel 1945, ma l'abbiamo fatta risuscitare. BUTTIAMO FUORI CHI CI SFRUTTA E CI COMANDA, RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA TERRA……FUORI LA GENTAGLIA !!!!

  2. L'unica cosa da fare e' rimandarli a casa loro !!! Anche se cittadini europei la magistratura può espellerli se incorrono in fatti criminosi .Altrimenti questi dopo 2 giorni di carcere tornano a delinquere tanto hanno capito che in Italia al massimo ti fanno fare una breve vacanzina in prigione !!! FUORI,FUORI,FUORI !!!!

  3. questa è l’europa voluta e pensata da quattro deficenti che standosene sui loro scranni dorati nel baraccone di brussels ( in fiammingo ) hanno ben pensato di favorire la libera circolazione dei lavoratori nella schifosa UE di oggi , dove il lavoro invece non c’è , e chi è rimasto ???
    ladri, delinquenti, assassini, stupratori , spacciatori e via dicendo…. e l’italia è il ricettacolo della miseria umana tanto è che anche noi italiani siamo alla fameeeeeeeeeeeeeeee !
    pezzi di imbecilli

  4. obbligo di firma…..mi vien da ridere ………..
    maledet to il giorno in cui qualche testa di k,,,zzo ha dato il via a questa bella unione europea dei ladri e delinquenti !!

  5. ah, giusto, ormai sono qui, sono dei nostri, gli è rimasta solo l’origine rumena! ma… non è che per caso sono zingari? perché se fossero zingari (sinti, rom o quel cavolo che sono) dovrebbero essere fieri della loro cultura (cit. presidente della camera dei deputati)

  6. Grazie a questa politica che continua ad aiutare gli ingressi di questa gente.Prima di mandare a casa gli extracomunitari bisogna MANDARE a casa i nostri politici. GIOVANI SVEGLIATEVI PER IL VOSTRO FUTURO.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome