Elezioni dei consigli di quartiere: quando, come e dove si vota

0

Il prossimo 14 dicembre, dalle 8.30 alle 20.30, i residenti del Comune di Brescia potranno votare per i consigli di quartiere, organismi di partecipazione che contribuiranno ad avvicinare cittadini e amministrazione. Coloro che risulteranno eletti potranno presentare richieste e sollecitazioni affinché il Comune intervenga sui temi di maggior interesse del quartiere e potranno promuovere iniziative di cittadinanza attiva.

Come votare. Per votare sarà sufficiente esibire un documento di identità, aver compito 16 anni alla data del voto e, se si è cittadini extracomunitari, essere residenti a Brescia da almeno cinque anni. Si dovrà votare nel quartiere in cui si è residenti. Chi cambierà residenza dopo il 1 dicembre dovrà votare al seggio collegato con la propria residenza anagrafica risultante dai registri ufficiali del Comune alla data del 30 novembre. Per conoscere l’esatta assegnazione di ciascuna via di Brescia ai vari quartieri è possibile consultare il viario pubblicato sul sito Internet del Comune di Brescia www.comune.brescia.it. Si accede tramite il banner dedicato ai consigli di quartiere presente nella home page. 

Dove si vota. Il voto si potrà esprimere, per la zona Nord, a Borgo Trento nella sala civica di via Pasquali 5, a Casazza al teatro di via Casazza 46, a San Rocchino – Costalunga  alla scuola primaria Quasimodo in via Costalunga 15, a Mompiano alla scuola primaria Arici –  Auditorium Trainini in via Ambaraga 91, a San Bartolomeo nella sala parrocchiale di via Scuole 42, a Sant’Eustacchio nella sala dell’oratorio della Pavoniana di via Tommaseo 51 e al Villaggio Prealpino alla cascina Pederzani di via Colle di Cadibona 5. Per la zona ovest si potrà votare nel quartiere Chiusure nella sala civica di via Farfengo 69, a Fiumicello nel teatro della parrocchia S. Maria Nascente di via Luciano Manara 21, al quartiere Primo Maggio al centro diurno “Rose” di via Presolana 38, a Urago Mella alla pieve di via della Chiesa 136, al Villaggio Badia nella sala del teatro parrocchiale di via Prima 85, al Villaggio Violino presso la sala teatro dell’oratorio di Traversa IX – Piazza della Chiesa. In zona centro i seggi saranno nella sala Luzzago di piazzetta S. Maria in Calchera 2, in centro storico nord nella sala Minelli di via Borgondio 29, in centro storico sud nel salone dell’oratorio San Nazaro e Celso in via fratelli Bronzetti 9, al quartiere Crocifissa Di Rosa nel salone dell’oratorio della parrocchia di via Crocifissa Di Rosa 26, a Porta Milano al centro diurno “Franchi” di via Martino Franchi 8/b e a Porta Venezia nella sala civica di viale Piave 40. Nella zona sud si potrà votare nella sala teatro di via Livorno 7, al quartiere Don Bosco nel salone parrocchiale di via S. Giovanni Bosco 15, con accesso dalla piazza Giovanni XXIII, a Folzano nella sala comunale di via Baresani presso le nuove case Aler, a Fornaci nella sala teatro della parrocchia di San Rocco di via Fornaci 84, a Lamarmora presso la sala dell’ufficio di zona sud in via Micheli 8, a Porta Cremona presso il salone Argentina di via Repubblica Argentina 120 e al Villaggio Sereno presso la sala civica di Traversa XII 58/a. Nella zona est i seggi saranno allestititi nel quartiere Buffalora nella sala civica di via Buffalora 85, a Caionvico nella sala civica di via S. Orsola 166, a S. Eufemia presso la sala civica di via Indipendenza 27, a San Polo Case nella sala civica di via Sabbioneta 14, a San Polo Cimabue presso la Casa delle Associazioni di via Cimabue 16, a San Polo Parco nella sala civica di via Raffaello 167 (cascina Aurora) e a Sanpolino nella sala civica di piazzetta Ragni 1.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY