Villa Carcina, becca i ladri sul balcone: preso a bastonate

8
Bsnews whatsapp

Erano sul balcone, pronti ad intrufolarsi in casa. Volevano mettere a segno una rapina in pieno giorno nel quartiere residenziale di  Cogozzo di Villa Carcina. Il proprietario però, avvisato dalla moglie, ha deciso di controllare quel rumore sospetto e si è trovato di fronte ai due malviventi fuori dalla porta finestre del primo piano. Uno dei due era però armato di bastone e ha aggredito il proprietario, colpendolo più volte. I malviventi sono poi fuggiti, anche grazie alla presenza di un complice che li aspettava in auto. La vittima, invece, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Gardone Valtrompia. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

8 COMMENTI

  1. Signori, fino a quando la cosidetta giustizia tutela questa gentaglia più delle vittime, non possiamo aspettarci altro. L’eccessiva tutela, equivale all’istigazione a delinquere.

  2. La giustizia significa leggi, e quindi prima di tutto quanto è scritto nel Codice Penale e nel Codice di Procedura Penale: rivolgetevi ai 630 parlamnetari che risiedono a Roma perchè li voi li avete mandati a rappresentarvi anche in tema di legalità: E poi chiedete loro un "giro di vite" sull’entità sanzianatoria delle condanne, la certezza della pena e le aggravanti in caso di recidiva. E poi mi fate sapre cosa vi hanno risposto i vostri "rapprenstanti", a partire dai berluscones, ovviamente…

  3. a me non serve che qualcuno (da Roma, da Brescia, dal Vaticano…) faccia giustizia al posto mio: sarebbe sufficiente che la giustizia (unidirezionale, ovviamente) non mi sfondasse i maroni quando decido di regolarmeli da me i conti con certi galantuomini. però la chiamano eccesso di legittima difesa… mi chiamano pazzo esaltato… mi chiamano giustizialista… e rassista (se quelli che mi vengono a trovare sono rumeni, albanesi, ecc. ecc. ecc.)

  4. Meglio le difese passive, antifurti, inferiate, telecamere. Tenere in casa un’arma per tutta la vita, pronta all’uso, per un evento improbabile….finis ce che prima poi ammazzo la moglie…. per sbaglio, ovviamente.

RISPONDI