Forza Nuova in presidio a Sulzano per fermare l’arrivo degli immigrati

52
Bsnews whatsapp

Martedì 11 novembre alle 21 Forza Nuova organizzerà un presidio a Sulzano, in via Cesare Battisti, “per tutelare i cittadini italiani e sulzanesi contro la decisione imposta dalla Prefettura e avallata dal gestore dell’hotel di ospitare una decina di immigrati clandestini provenienti dall’Africa presso l’albergo "Alpino"”, si legge in una nota.

“Siamo sempre più convinti che le risorse vadano stanziate per i nostri disoccupati, per sostenere i nuclei familiari e rilanciare l’occupazione, non per foraggiare un business dell’immigrazione che arricchisce un circolo vizioso, dallo scafista all’albergatore, che non apporta valore concreto all’economia, ma crea al contrario un forte pericolo sociale – continua -. Invitiamo i cittadini di Sulzano e dintorni a ribellarsi a questo ennesimo "schiaffo" alle priorità della nostra comunità, scendendo in strada e manifestando il proprio dissenso verso le istituzioni sorde e conniventi”.

E ancora: “Fermare l’immigrazione e battersi per un rimpatrio totale di tutti gli immigrati sul territorio, come Forza Nuova sostiene dal 1997, non è più un diritto, ma un dovere. Agli italiani vanno garantiti casa di proprietà, un lavoro stabile e una vita dignitosa nella propria comunità; agli immigrati un rimpatrio sicuro e aiuti concreti nei rispettivi Paesi d’origine”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

52 COMMENTI

  1. Giustissimo !!!!! Ormai è diventato un business devono essere rimpatriati ed aiutati nel loro paese !!!! E l'Africa dovrebbe come la Cina , mettere il controllo delle nascite !!!! Non si può fare tutti quei figli senza poterli sfamare !!!!

  2. Il rimpatrio di TUTTI gli immigrati? 5 milioni di persone che lavorano e producono, da rimpatriare con famiglie e figli "garantendo aiuti concreti nei loro paesi"? MA questi sono ancora gli stessi basxardx nazisti di sempre. Sono loro da buttare a mare !!

  3. In Italia bisogna essere necessariamente o fascisti o comunisti ? Io nn sono fascista x educazione famigliare, ma nemmeno comunista sempre x educazione famigliare. A me hanno insegnato la legalità, il senso del dovere, i principi della giustizia, l'amor patrio ecc ecc. Per questo motivo MAI e poi MAI potrei approvare l'immigrazione selvaggia, le pretese senza diritto e l'annientamento di ttt i nostri valori. Sono quindi perfettamente d'accordo con chi, fascista o comunista vuole salvare l'Italia.

  4. Ormai l’immigrazione si é fermata da 2 anni, non c’é più´lavoro e sono più gli italiani che emigrano che non gli stranieri che arrivano.

  5. COme si fa ad aiutarli a casa loro se non hanno più una casa e non possono tornare. Ci vanno quelli di FN ad aiutarli in Siria? Oppure in Eritrea. MA sanno di cosa parlano questi pirla?

  6. Le "democrazie" dei paesi sviluppati e le loro multinazionali da sempre hanno sottratto materie prime (petrolio, diamanti, metalli preziosi ecc.) e manodopera a basso costo dai cosidetti "paesi del terzo mondo", da sfruttare in loco per i loro interessi con la connivenza di governi deboli e corruttibili o da importare per l’ opulenza della propria gente e quando le popolazioni sfruttate vengono a batter cassa venendo in cerca del benessere ottenuto grazie alle materie prime a loro sottratte, queste popolazioni vengono accusate di minare la sostenibilità economica, già di per se critica per mille fattori interni ( corruzione, finanza sregolata ecc.) dei paesi sviluppati. This is how we do it…

  7. Gli immigrati che sono venuti in Italia ed hanno trovato il lavoro , i figli vanno a scuola , si sono inseriti civilmente ,non delinquono, rispettano la nostra civiltà bene, rimangano in Italia . Ma questa immigrazione senza regole ,a cui non possiamo dare un lavoro , una casa , una loro dignità VA FERMATA !!!!

  8. sono pienamente d’accordo con Forza Nuova questi profughi come tutti coloro che non hanno la cittadinanza italiana da almeno 10 anni vanno rispediti a casa loro, poi dovrebbero mettere un tetto alle aziende Massimo 10 per cento dei dipendenti pena sanzioni alle aziende ed espulsione immediata dei dipendenti.
    RESTITU IAMO I DIRITTI AGLI ITALIANI

  9. Bisogna organizzare un presidio antifascista contro questi razzisti. O lo stato ci tutela da questa feccia o dobbiamo difenderci da soli. Antifascismo militante! Basta razzismo!

  10. tu vaneggi…….la ferocia di che ? la ferocia con la quale gli italiani debbono sopravvivere in miseria ?
    la ferocia con la quale questi diventano clandestini e poi delinquenti ?
    la ferocia delle tue parole razziste di per sè anche se alzi il pugnetto ??? tu che parli come un libro stampato ( vecchio e obsoleto giornaletto ) , …dobbiamo , dobbiamo ——-imizia a fare te pavone , che a parole sei bravo xrò stai a casina dal paparino !!!
    vieni con il bandierone rosso , vieni con la pugnetta alzata , ciciarone

  11. erri e di molto nelle tue valutazioni , probabilmente non leggi molto , anzi nulla .
    Scappano è vero , ma chissà xchè su 100 veri profughi 90 sono fasulli , prendono occasione di arrivarsene in libia dove c’è il caos e si imbarcano per soggiornare in italia . tu sai di questi quanti hanno diritto allo status di rifugiato ? ben pochi , e sai quanti di questi veri profughi restano nelle strutture a disposizione ? nessuno , preferiscono darsi alla macchia ( lo dicono enti come la caritas, persino la polizia ammette l’impossibilità di dare identità a questa marea ) , quindi non è vero che siamo razzisti perchè nessuno vuole negare a chi ha diritto , un rifugio | MA NON SIAMO L’IMMONDIZAIO DELL’AFRICA , NON POSSIAMO STARE INERMI DAVANTI ALLA PREPOTENZA INDISCUSSA CON LA QUALE QUESTI ELEMENTI PRETENDONO , PTRETENDONO DIRITTI SENZA RISPETTARE VALORI E LEGGI IN QUESTA italia sull’orlo dell’ ANARCHIA !
    chi ha diritto reale e comprovato , pochi , possono restare , gli altri quelli che attendono di fuggire dai centri di raccolta x fomentare lo sporches che ci inonda , a CASA LORO , A CASA LORO GLI AIUTI NON QUì !
    sino a quando vi era l’amministrazione dei bianchi in africa tutto andava bene , vedasi la caduta dello scià di persia e l’avvento di quel vecchio pazzo di koemini per tornare al buoi medioevo . guarda cosa fà l’isis, questi clandestini sono al 95% musulmani , che vuoi che l’italia diventi un califfato ??????
    il buonismo e il falso pietismo nn serve a niente , siamo infarciti di luoghi comuni , ma la realtà è molto diversa e pericolosa , questa immigrazione sfrenata di clandestini ci sta portando alla rovina e alla guerra civile…….io sto con i bresciani !

  12. Per carita’ siamo in democrazia per cui liberi di dare voce a questi "fascistelli nostalgici" nostalgici di cosa poi…. ed ai nuovi leghisti di demagogia intrisi . Oggi al governo insieme tutti insieme anche all’Nuovo Centro Destra di Alfano quello che fa entrare tutti in Padania SALVO poi essere all’opposizione nelle piazze e nei cortei !!! Ci credete ancora?

  13. sei ignorante , in germania i nazionalsocialisti non sono in galera , ma bensì npd ha un rappresentante nel parlamento europeo !!! in francia trionfa le pen , in grecia alba dora è il terzo partito , nekll’ europa dell’est persino in russia i nazisti sono in ascesa…..aggiornat i prima di sparare fesserie , il mondo è già zeppo di ignoranti che parlano x sentito dire !

  14. non sono fascistello , ma nostalgico sì , nostalgico di un paese l’italia, che non esiste più !
    nostalgico delle mie tradizioni , nostalgico dell’educazione , nostalgico del dovere , nostalgico del lavoro, nostalgico del quieto vivere , nostalgico della mia città e nostalgico di una qualità della vita scomparsa se è questo che intendi ! semplice e qualunquista dare dei fascistelli con ironia e superficilità ignorante , io sono nostalgico di tutto questo come lo sono il 90% della vera popolazione italiana, non quella degli happy ours o di quelli tutto va bene andiamo a farci l’aperitivo e a leggere la gazzetta dello sport …l’italia va in rovina e tu pensi ancora ai fascistelli …roba da matti !!!! la tua è damagogia da bar DAMAGOGIA ( se mai demagogia gnurant )

  15. dovresti leggere , almeno per conoscere l’altra parte della verità storica , qualche libro di pansa sugli orrori commessi sino al 1947 dai fucilatori in giacca e cravatta rossa , dovresti almeno per rispetto leggere molti molti libri " vietati " …….perchè la tua ignoranza e i tuoi proclami restano parziali e non veri .
    la storia si legge sui libri , confrontando per bene le cose , e se uno è capace di intendere apprende e capisce , se invece uno è ignorante a bhe ………difficile, anzi impossibile avere un dialogo .
    studia , leggi , approfondisci e poi ne riparliamo !
    e non sono fascista e te lo dico chiaro , ma parlare per il sentito dire è solo da beoti , studia , studia la storia vedrai che belle sorprese ti riserva , la conoscenza delle cose è alla base di ogni dialogo civile , il tuo post detto e fatto così e davvero pessimo e di cattivo gusto , oltre che di una ignoranza senga eguali !

  16. Pregasi addurre motivazioni credibili per chi non è d’accordo sul rimpatrio totale e immediato di tutti gli immigrati clandestini sul territorio. Cioè su quanto avviene in quasi tutti i paesi civili, compreso il Marocco, giusto per citare un Paese nordafricano che espelle con processo per direttissima e contestuale imbarco su aerei di linea gli africani clandestini…

  17. non lo dico io , lo dice ampiamente la storia moderna se hai avuto modo di leggere qualche libro …….o leggi fumetti ? purtroppo per te le cose sono andate così , che tu ne dica o meno !
    allora scandalizzati anche per gli avi romani che della schiavitù dei paesi sottomessi ne facevano la loro forza sino ad assoggetarli poi nella società romana….i
    è scandaloso dire che dove vi era l’amministrazione diciamo fatta dagli europei ed occidentali vi era più ordine ? non solo , caduto gheddafi ora sono tutti in libia i " profughi " che sanno benissimo che lì nn esistono frontiere ne controlli e dove i locali , bada bene gli stessi che siamo costretti ad aiutare ,sono i primi a sfruttarli , non per niente gli scafisti sono libici, tunisini, marocchini …….
    benpensante e qualunquista pensiero il tuo scandalizzarsi , la storia che tu voglia o no è questa !

  18. vi porto un esempio molto significativo …….ho conosciuto un padre missionario di 80 anni ritornato in italia dopo 40 anni spesi ad insegnare in un paese africano come si coltiva un campo , ad insegnare come va fatto il raccolto , ad insegnare come utilizzare l’acqua bene prezioso. il padre missionario nel corso della sua nobile attività è dovuto un giorno di qualche anno fa ritornare in italia per circa 6 mesi causa problemi di salute ……
    al suo ritorno nella missione dopo qualche mese , tutto era uno sfacelo , campi desertificati , missione quasi un rudere , pozzi secchi……..perchè ???
    queste le sue parole " gli aiuti umanitari , gli aiuti economici sono una pura perdita di tempo perchè se non insegni a loro come sopravvivere , come sfruttare il suolo etc et , non vi è aiuto che diventi concreto , nel loro dna c’è quell ‘ irriducibile senso di sopravvivenza anche stando seduti sotto al baobab ad aspettare …..prima o poi una banana cade dall’albero , prima o poi pioverà , prima o poi qualcuno mi darà da mangiare…." purtroppo è così ! un pozzo senza fondo , dove guerriglie tra tribù , colpi di stato , fazioni amtagoniste da sempre sono capaci di affrontarsi , ammazzarsi tra loro….. ma nessuno che vuole imparare come si costruisce un pozzo , tanto c’è l’uomo bianco buono che arriva …..
    questa è la pura realtà dei fatti che noi benpensanti infarciti di falso pietismo ogni tanto tiriamo fuori con le onlus e le migliaia di associazioni a tempo perso—-
    altro esempio vero , un alto prelato africano , ha promosso la costruzione in una landa desolata di una nuova nissione e raccolto circa 40 mila dollari in italia per questa iniziativa……..co n tanto di fotografie sui lavori in corso .
    bhe , lo stesso missionario di cui sopra , recatosi sul posto non vi ha trovato nulla di nulla , il deserto totale , le foto erano false , il prelato no era vero e si è ciulato i soldi !!!

  19. Ma sai che potresti avere ragione? Come "potenze occidentali" rioccupiamo ufficialmente Africa e Asia così, oltre a risolvere qualche problemino di reperimento di risorse a prezzi più che convenienti, potremmo facilmente regolare i flussi migratori, scegliendo a monte quantità e qualità delle risorse umane eventualmente necessarie sui nostri territori e magari facciamo anche bella figura finalmente aiutando a casa loro i popoli meno fortunati. In fondo abbiamo fatto così per secoli e tutto ha funzionato alla grande fino a quando quei disgraziati dei comunisti hanno cominciato a riempire la testa degli indigeni con baggianate sulla libertà, l’indipendenza e a fomentare rivolte; oggi i comunisti non ci sono più e basta mettersi d’accordo con gli islamici, ma con quelli è tutto facile come dimostrano Arabia Saudita e petromonarchie assortite…

  20. incomincia tu a dargli la tua di casa o meglio quella di paparino e vediamo se paparino è d’accordo dopo che per 40 anni si è rotto la schiena per costruirla…per te !
    incomincia tu , devolvi il tuo abbonamento a sky tv a loro , rinuncia al tuo aperitivo e alla tue ferie e devolvi tu per primo che parli scandalizzato di come si fà ad aiutarli,,,dai il buon esempio ineve di stare in salotto a bere il caffè della mamma dopo pranzo….su che aspetti ?

  21. incomincia tu a dargli la tua di casa o meglio quella di paparino e vediamo se paparino è d’accordo dopo che per 40 anni si è rotto la schiena per costruirla…per te !
    incomincia tu , devolvi il tuo abbonamento a sky tv a loro , rinuncia al tuo aperitivo e alla tue ferie e devolvi tu per primo che parli scandalizzato di come si fà ad aiutarli,,,dai il buon esempio ineve di stare in salotto a bere il caffè della mamma dopo pranzo….su che aspetti ?

  22. non ci rendiamo conto , ma siamo seduti tranquillamente sulla terza guerra mondiale e non ce ne accorgiamo nemmeno ! analisti economisti , hanno previsto basandosi su proiezioni e statistiche attendibili , scenari poco rassicuranti , in primis eurozona con rivolte e sommosse dovute allo stato di povertà e indigenza ( già ci sono i primi segnali di disordini ) , isis e integralismo ora arrivto ad un limite non più sopportabile e con mire sulla turchia , la porta occidentale all’islam —–
    il medioriente sempre irrisolto con il ilemma del nucleare in iran e la siria alleata a putin.
    l’immigrazio ne selvaggia senza freni in ogni paese europeo sopratutto in italia già in ginocchio da una cris che rammenta quella del 29 in usa , non a caso la destra è in costante ascesa ovunque in europa .
    scenari poco sereni , oserei dire tragici , il malcontento è dovunque , la fame quasi , le rivolte e gli scontri già in essere sono piccoli segnali molto espliciti –
    paesi con tradizione conslidata verso gli immigrati come la francia è una vera polveriera , non per niente è risalita ai massimi livelli le pen . la grecia , la spagna , il portogallo , l’italia paesi a default avviato e già ora con bassissimo ordine sociale e sicurezza . siamo seduti tranquillamente sulla terza guerra mondiale e non ce ne accorgiamo ……..quando manca il pane c’è sempre la guerra , ricordatevelo !

  23. se gli usa decidono di intervenire in sira , allora sarà guerra , da una parte usa ed ue , dall’altra russia e cina. non per niente vi sono unità navali russe e cinesi che presidiano le coste siriane , e gli americani hanno portaereinel mare nero , cosa mai avvenuta prima d’ora per via della convenzione di montreux .
    hai ragione purtroppo , scenari poco rassicuranti e verosimili.
    noi in italia non potremo stare tranquilli nonostante la ns costituzione aborri la guerra perchè nel nostro paese vi sono moltissime basi militari usa , probabili obbiettivi in caso di guerra , e poi noi che faremo ……stiamo a darci dei fascistelli dei compagnucci belli seduti sul divano ?????
    sveglia , è vero siamo tutti seduti sulla terza guerra mondiale e nemmeno ci accorgiamo !

  24. questo è che credi tu , ma non è assolutamente vero ! di 100 profughi dichiarati tali almeno 90 non hanno diritto e di fatto non ottengono lo status …vengono comunque avviati nei centri di raccolta dove poi , rifugiati veri e non se la danno a gambe per le vie d’italia—-
    dichia razioni riprese dal programma tv il fatto quotidiano , intervista ad un rappresenteante della polizia e della croce rossa attiva in sicilia ……..!

  25. Ti sei mai chiesto come mai gran parte dei richiedenti asilo si allontanato da alberghi comodi, perdendo ogni sussidio? La verità é che molti non vogliono restare in Italia ma migrano verso i paesi del nord.

  26. nessuno più commenta….ahh già dimenticavo , è l’ora delle partite in tv e quindi ora siamo tranquilli……tant o ci sarà qualcun altro che ci pensa ….ora c’è la partita alla tele quindi , immigrati , clandestini etc et ma che mi lascino in pace, ho altro da fare di più importante…..!!!
    è vero , ammore ammore, maccaroni e mandulino ……..

  27. nessuno odia i profughi se tali e veri sono …….nemmeno le forze dell’ordine sà più chi arriva , da dove ne come , se ha diritto allo status o meno in quanto imposibile stabilirne provenienza , etnia età salute etc etc…..questo è il problema , non esiste odio verso un rifugiato , ma quali sono quelli riconosciuti tali ???? hanno intervistato un nero arrivato quì sul barcone , ha dichiarato bellamente che è entrato in italia come profugo di guerra ….di fatto ha asserito che non è stato visitato minimamente , non ha avuto nessun tipo di problema ad entare e poi scappare subito dopo dal centro di accoglienza perchè così vive meglio come clandestino…….qu arto grado , intervista diq aulche giorno or sono !

  28. ti sei mai chiesto invece perchè invece NON TRANSITANO per il nord europa E RESTANO IN ITALIA ? e perchè lasciano , scappando , le strutture a loro dedicate RINUNCIANDO AL POSTO COMODO ?
    restano in italia perchè è consentito loro dalla completa assenza di controlli e certezza di pena , fare quello che vogliono , spostandosi da città in città , accattonaggio delinquenza , spaccio …..
    e in questo modo non gli mancano certo i soldi in tasca , ben maggiori del sussidio .
    quella della storia che emigrano poi nel nord europa è una grande bugia per quietare gli animi degli italiani , MA NON è ASSOLUTAMENTE VERO , QUIì ARRIVANO E QUì RESTANO !

  29. non migrano verso altri paesi del nord perchè lì sono mazzate , restano in italia , ammore ammore maccaroni e mandulinoooooooo…. .purtroppo !

  30. Basta guardare i numeri pubblicata da Eurostat, l’ufficio statistico dell’Ue, relative al 2012. Mentre l’Italia ha dovuto rispondere a 15.715 richieste di asilo, del totale dei 331.975 richiedenti, il 70% ha riguardato la Germania (77.540), la Francia (60.560), la Svezia (43.865), la Gran Bretagna 26.175 e il piccolo Belgio (28.105).

  31. L'ultimo sms e corretto nei dati, i profughi hanno come obbiettivo stabilizzarsi in Germania/Francia e Paesi Scandinavi. Certo molti si fermano in Italia ma penso che il fenomeno della migrazione dall'Africa non si potrà mai fermare. Vorrei ricordare a molti che soltanto negli anni 90 a meno di 1000 km dall'Italia Milosevic con il suo esercito ha commesso efferati crimini di guerra, fosse comuni ed pulizia etnica nella Ex Jugoslavia ed gli sfollati da questi massacri si sono rifugiati in Germania/Francia e Italia per ritornare a vivere senza che i 3 Stati sono stati destabilizzati dalla presenza dei profughi ivi giunti, serve solo una corretta gestione e controllo di tali flussi senza improvvisarsi nelle emergenze umanitarie ./

  32. ma di che statistiche parlate , quello che avete letto su eurostat è la statistica circa la globalità dei flussi in europa , ignoranti , cosa a che fare con la nostra immigrazione caldenstina e i profughi in italia , DITELO ????
    QUI SI PARLA DI QUANTI HANNO DIRITTO ALLO STATUS DI RIFUGIATO O MENO IN ITALIA , DI QUANTI DI ESSI NON HANNO DIRITTO MA VENGONO ACCOLTI NEI NOSTRI CENTRI UGUALMENTE E POI SCAPPANO ! LA STATISTICA CHE BELLAM ENTE RIPORTATE NON RIGUARDA QUESTO PROBLEMA CARI PROFESSORONI , OVVIO CHE IN GERMANIA DI IMMIGRATI VE NE SIANO DI PIUù , SONO QUASI TUTTI TURCHI INTEGRATI E LAVORATORI !
    NON NE HANNO DI CLANDESTINI IN GERMANIA, NON NE HANNO DI CLANDESTINI IN SVEZIA , NON NE HANNO DI CLANDESTINI IN AUSTRIA…………L I ABBIAMO TUTTI NOI !
    QUI SI PARLA DI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA E PSEUDO PROFUGHI , NON DEL FLUSSO MIGRATORIO IN GENERALE NELLA UE !

  33. LEGGITI QUESTO PROFESSORE , TRATTO DA a cura di IDOS – Punto Nazionale di Contatto dell’EMN
    in collaborazione con il Dossier Statistico Immigrazione Caritas/Migrantes E MINISTERO DELL’INTERNO :

    La legge che disciplina in Italia l’ingresso, il soggiorno e l’allontanamento di cittadini
    stranieri è il Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e
    norme sulla condizione dello straniero (per brevità Testo Unico sull’immigrazione) adottato
    con Decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, che è stato recentemente modificato dalla
    legge n. 189 del 2002, a sua volta completata dal Regolamento di attuazione approvato con
    Decreto del Presidente della Repubblica del 18 ottobre 2004, n. 334.
    L’ingresso nel territorio italiano degli stranieri provenienti dalle frontiere esterne allo
    Spazio Schengen è consentito soltanto a coloro che:
    • si presentino attraverso un valico di frontiera;
    • siano in possesso di un passaporto o di altro documento di viaggio equivalente
    riconosciuto come valido per l’attraversamento delle frontiere;
    • dispongano di documenti che giustifichino lo scopo e le condizioni del soggiorno e
    dimostrino di disporre di mezzi finanziari sufficienti in relazione alla natura, alla durata
    prevista del soggiorno ed alle spese per il ritorno nel Paese di provenienza (o per il
    transito verso uno Stato terzo). Da tale dimostrazione è esentato lo straniero già residente
    nel territorio di una delle parti contraenti e munito di regolare autorizzazione al
    soggiorno;
    • siano muniti, ove prescritto, di valido visto di ingresso o di transito;
    • non siano segnalati ai fini della non ammissione nel Sistema Informativo Schengen;
    • non siano considerati pericolosi per l’ordine pubblico, la sicurezza nazionale o le
    relazioni internazionali di una delle Parti contraenti, da disposizioni nazionali o di altri
    Stati Schengen;
    • non siano stati condannati per aver commesso reati gravi.
    Lo straniero sprovvisto anche solo di uno dei requisiti richiesti, può essere oggetto di
    respingimento, che può essere attuato dalle competenti Autorità di Frontiera anche in
    presenza di regolare visto d’ingresso o di transito………
    I l numero attuale degli irregolari non è conosciuto, nè sono disponibili metodologie
    esaustive che consentano di rimediare a questa carenza conoscitiva.
    Riportiamo, a titolo esemplificativo, la stima molto differenziata degli irregolari fatta da
    organizzazioni che si occupano del settore.
    Essi sarebbero:
    • 200.000 secondo una previsione di alcuni anni fa della Fondazione ISMU (Iniziative e
    Studi sulla Multietnicità, struttura con sede a Milano che dal 1995 pubblica un rapporto
    annuale sull’immigrazione), ora portata a 500.000;
    • almeno 600.000 secondo i tre più grandi sindacati italiani (CGIL, CISL e UIL);
    • 800.000 secondo l’Eurispes (istituto di ricerca che pubblica un rapporto annuale sulla situazione del Paese). QUESTO è IL PROBLEMA , LO CAPISCI O NO ????????

    VAI SUL SITO GIUSTO PRIMA DI FARE POST CON STATISTICHE CHE NON HANNO NULLA A CHE VEDERE CON I NOSTRI DI PROBLEMI !!! GNURANT

  34. Di quanit ne vadano o ne accolgano negli altri paesi europei non me ne importa assolutamente niente. Qui da noi non deve arrivare più neanche uno! Se li prendano a casa loro ed a loro spese i razzisti catto-comunisti!!! Razzisti contro noi italiani.

  35. Eurispes; 30% reati violenti opera "clandestini"

    Un terzo dei reati violenti commessi in Italia sono per mano di uno straniero. In particolare – rilevano i dati dell’Eurispes più recenti in materia – gli immigrati sono autori del 39% dei casi di violenza sessuale, del 36% degli omicidi, del 27% dei denunciati per lesioni dolose. Significativa la rilevanza degli stranieri nei borseggi: 7 su 10 sono ad opera loro.
    Gli stranieri denunciati nel 2006 sono stati 100 mila; sono in aumento come è del resto è in aumento la popolazione straniera. Tuttavia – rileva sempre l’Eurispes – gli immigrati regolari non delinquono più degli italiani. Infatti, sul totale dei denunciati, la quota di stranieri in regola è del 6%.
    La maggior parte dei denunciati stranieri risulta non essere in regola con il permesso di soggiorno e, verosimilmente, non l’ha neppure richiesto. È in condizioni di irregolarità l’80% degli stranieri denunciati per reati contro la proprietà.

    E SONO DATI DEL 2010 !!!!!!

  36. la cosa più bella che puoi fare è aggiornarti , non siamo razzisti con chi ha diritto , lo siamo con chi ci impesta di delinquenza …..o sei alice nel paese delle meraviglie ?
    sonnambulo

  37. dove siete ? cattocomunistiperben istibenpensanti….s e vi piace questa italia così come è tenetevela per voi ,fanfaroni ! l’italia è anche vostra , purtroppo a voi piace così come si trova e non farete mai nulla se non penare al vostro di quieto vivere …. fino a quando ?
    auguri

  38. dico solo: invito tutti voi a nuvolera ,ci mettiamo assieme cominciando a raccogliere firme per poter dire basta a queste entrate diclandestini e basta a coloro occupano case senza averne diritto……CHI Ci STA?!!!!!???????io scommetto nessuno …..chi mi sfida tutti stassera in via dei marmi a nuvolera,incrocio con la strada statale …..Quando e se vedo che sarete numerosi esco anch’io , poniamo le firme e al resto ci penso io che ho contatti con una onoro velo del senato…..

RISPONDI