Concesio: ladri professionisti entrano in banca dopo aver disattivato gli allarmi

0

Nessuna ruspa, nessuna auto utilizzata come ariete, nessuna bomba né scoppio di bombola del gas. I ladri che nella notte tra sabato e domenica hanno svuotato il bancomat della filiale Ubi di viale Europa a Concesio hanno agito di fino, entrando nella banca e aprendo la cassaforte dello sportello dall’interno.

Ad accorgersi dell’incursione è stata la guardia della sorveglianza notturna in perlustrazione. Quando l’uomo, poco prima dell’alba, si è accorto che qualcosa non andava ha chiamato i carabinieri, che arrivati sul posto hanno scoperto che ormai dei ladri non c’era più nemmeno l’ombra, così come del contenuto del bancomat. 

I malviventi, sicuramente più d’uno, sicuramente professionisti e non scassinatori improvvisati, hanno innanzitutto abilmente disattivato l’impianto di allarme collegato con una ceserma dei carabinieri. Una volta sicuri che nessuna sirena si mettesse a strillare, hanno forzato una finestra al primo piano dell’edificio, sono entrati in banca e sono scesi al piano terra dove si trova il meccanismo e la cassaforte del bancomat. Con un flessibile hanno accuratamente aperto la struttura in acciaio, un’operazione certamente non rapida né silenziosa, per poi prelevare tutto il contante ed andarsene passando nuovamente dalla finestra al primo piano. 

L’importo rubato non è ancora stato quantificato, ma si tratta con ogni probabilità di alcune decine di migliaia di euro.
(a.c.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY