Senzatetto accampati al Tarello, da Facebook: “Dov’è la Polizia locale?”

0
Bsnews whatsapp

(e.b) Il brutto tempo di questi giorni non rende la vita semplice ai tanti senzatetto che vivono in città. Non tutti riescono a prendere posto nelle strutture di accoglienza che offrono un riparo per la notte e così per alcuni l’unica soluzione resta trovare riparo dalla pioggia sotto pensiline e cavalcavia.

Già nelle scorse settimane sulla pagina Facebook dedicata alla “Brescia che non vorrei” era apparsa un’immagine scattata da un pendolare che ritraeva alcuni senzatetto intenti a dormire vicino alla biglietteria della stazione ferroviaria. L’immagine aveva fatto scattare immediatamente la polemica sulla sicurezza in Stazione. Oggi la situazione si ripete anche in altre zone (riparate) della città, come testimoniano le immagini pubblicate in questi giorni dagli utenti della Brescia che non vorrei: succede sotto il cavalcavia Kennedy, all’incrocio con via Sardegna dove ogni sera una decina di persone, presumibilmente di origine rom, si accampa per la notte e succede a poche centinaia di metri di distanza, sotto il palco del parco Tarello, dove si riparano dalla pioggia un altro paio di clochard. Qualcuno li osserva a debita distanza e storce il naso, qualcun altro cambia addirittura strada e qualcun altro ancora si chiede: “La Polizia locale dove è ? Non è il caso di intervenire una volta per tutte?”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. polizia locale ed altre forze di polizia non devono per forza intervenire solo per allontanare: si può intervenire anche offrendo un’alternativa nei dormitori ed in altre strutture….. una brescia civile non si puà permettere persone che dormono sotto pioggia e freddo!

  2. paura di cosa? che le succeda la stesdsa cosa che le può succedere in centro in pieno giorno. Senza controllo da parte delle forze dell’ordine tutto può accadere, in centro, in perifieria, persiono sotto casa se incontri la persona sbagliata.

  3. Quindi? Cosa vuoi fare sterminare tutti quelli che vivono di espedienti? Forse non tutti hanno la nostra stessa fortuna, la fortuna di avere una casa, un lavoro, uno stipendio. Spero che tu finisca nella m..da vedremo poi se dirai basta anche a te stesso.

  4. la polizia locale, forte dei suoi centinaia di poliziotti, è già impegnatissima: delegata agli ausiliari la questione multe, rimossa la questione della presenza sul territorio, si occupa moltissimo delle questioni burocratiche, che l’assorbono quasi totalmente.

  5. La soluzione e'semplice: se sono italiani si ospitano negli alberghi dove vengono ospitati i clandestini . Questi visto che non sono in regola e non hanno i requisiti si rimandano ai loro paesi!!!! Tra due poveri sicuramente va aiutato prima l'italiano !!!!! Se sono invece clandestini anche questi via !!! Bisogna rispettare le leggi non ci si scappa!!! Il buonismo serve solo ad alimentare speranze che non esistono , ed a coltivare delinquenti !!! Altrimenti a cosa servono tutte le convenzioni ??? Si guardi cosa fanno gli altri paesi europei !!!!

  6. Allora, alle prossime elezioni sapremo chi votare vero ? Non dobbiamo farci distrarre da chi parlerà di mille argomenti diversi. NOI DOBBIAMO far mente locale al nostro unico vero e pericolosissimo problema : CLANDESTINI e SENZA LAVORO. Risolto questo, tutto il resto verrà di conseguenza. Quindi dovremo votare SOLO per chi ci promette che li caccerà .

  7. Xche non ci sono le forze di polizia ???? Non ci sono i prefetti, i questori , i carabinieri etc???? Io legalmente non avrei alcuna possibilità , ma stai tranquillo i tuoi coccola immigratis rimangono sul suolo italiano , anzi xche non n'è ospiti uno ?????

  8. E se toccasse a voi? perdere lavoro e casa? se un benpensante venisse a dire io non li voglio accampati? è da 20 anni che la Lega è al governo e non è stata capace di fare una regolamentazione decente dell’immigrazione, erano troppo impegnati a gonfiarsi le tasche con i nostri soldi, ora che credibilità hanno? che problema c’è se questi si riparano dall’acqua? BENPENSANTI PERCHè NON VE LI PORTATE A CASA VOI!!!!

RISPONDI