Nasce il coordinamento nazionale “no mala movida”: il bresciano Stellini vicepresidente

0
Bsnews whatsapp

Si è ufficialmente costituito a Milano il coordinamento nazionale no degrado e mala movida: le associazioni e i comitati di tredici regioni italiane hanno firmato lo statuto che sancisce l’attività di questo organismo che, scrivono nella nota "vuole incidere costruttivamente su alcuni temi fondamentali che da tempo stanno interessando l’Italia: il degrado, le conseguenze di una movida dilagante e senza controllo che devasta la salute dei cittadini e dei giovani fruitori mandati al macello alcolico/drogato, il pesante inquinamento acustico, il sistematico scempio di interi quartieri e di beni storico/architettonico/paesaggistici violati dalle crescenti masse fuori controllo delle notti movida". L’obiettivo, fa sapere la nuova realtà associativa, è quello di "sensibilizzare concretamente le istituzioni locali e nazionali per arrivare a una regolamentazione efficace ed è anche quello di diventare propositivi nel presentare progetti di crescita e valorizzazione per il nostro paese". Bresciano il vicepresidente nazionale, Marco Stellini,  già presidente dell’associazione Bresciain, fra le promotrici del coordinamento nazionale.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI