Tav Garda, Rolfi (Lega): “Il Pd bresciano difenda il territorio e si appelli a Renzi”

0

“La dirigenza provinciale del PD, a partire dai parlamentari bresciani, si è dimostrata fino a oggi troppo tiepida sul tema della TAV, lasciando soli i propri sindaci gardesani.” Così Fabio Rolfi, vice capogruppo della Lega Nord, in merito all’alta velocità sul Garda.

“Serve un loro scatto d’orgoglio e far fronte comune – prosegue Rolfi – per rendere l’opera, che è bene ribadire nessuno vuole ostacolare, compatibile con le particolarità ambientali, produttive ed ecologiche del Garda, seguendo l’esempio di Regione Lombardia che, su impulso di una mozione votata all’unanimità, ha attivato l’Assessorato alle Infrastrutture a fornire il supporto necessario ai Comuni. Occorre quindi richiamare il Premier Renzi alla concretezza e al realismo, altrimenti il rischio sarà di un danno ambientale enorme, con ricadute anche occupazionali ed economiche. Realizzare un’infrastruttura necessaria seguendo però un progetto vecchio e eccessivamente impattante sul territorio è inaccettabile e improvvido.”

“Oltre al tema delle cave di prestito, che dovranno essere cancellate tutte perché quelle attualmente esistenti sono più che sufficienti, è necessario approfondire e valutare attentamente l’idea di utilizzare la sede storica nel tratto di maggior impatto sulle aree del Lugana,  una soluzione che grazie a migliorie tecnologiche potrebbe essere certamente attuata. Il Pd bresciano, a partire dai suoi dirigenti e parlamentari, si schieri dalla parte del territorio e degli imprenditori agricoli bresciani, mettendo da parte, una volta tanto, le esigenze pubblicitarie del premier Renzi."

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. 400-500 mld (1/4 dell’intero debito italiano) per far recuperare un’ora sulle tratte ai pochi che possono permetterselo . E’ stata una grande opera al servizio dei pochi a spese di tutti…senza contare le infiltrazioni della mafia…le corruzioni …ed i costi raddoppiati chissà perchè….territorio agricolo cementificato in quantità mostruosa….e che economicamente non si pagherà per decenni…..quando tra cinquant’anni sarà in pareggio verrà assegnata ai privati come le autostrade italiane i cui profitti ora vanno ai benetton vari amici della politica.

  2. Ahahahahahahahahah. …… il PD che difende il territorio???……. Ahahahahahahahahah. ……cos’è, una barzelletta???…… … Ahahahahahahahahah. …….. rido per non piangere. ……. Ahahahahahahahahah. ……. ciao.

  3. Assessorato alle infrastrutture di Regione Lombardia????
    Ma se non è stato capace nemmeno di far spostare la conferenza dei servizi di due settimane fa a Brescia obbligando decine di amministratori e tecnici a spostarsi a Roma?
    Sarebbe quello il grande risultato della mozione di cui parla Rolfi?

  4. forse la domanda la dovrebbe all’assessore parolini, compagno di partito del Ministro Lupi che è l’unico che ha competenze in merito alla TAV…si informi prima di parlare

LEAVE A REPLY