Maddalena Urban Trail: si parte domenica da piazza Tebaldo Brusato

0

(e.b) Domenica 16 novembre andrà in scena la settima edizione del Maddalena Urban Trail, il trail urbano più impegnativo d’Italia. Organizzata dal gruppo Trai Running Brescia, quest’anno la gara presenterà una novità importante: la partenza da piazza Tebaldo Brusato. L’idea nasce dalla volontà degli organizzatori di “rendere la gara più urban e di lasciare che gli atleti possano ammirare oltre alle bellezze naturali anche quelle storiche e architettoniche che caratterizzano la nostra città”, ha commentato il presidente del Trail Running Brescia, Michele Mombelli.

La manifestazione, che partirà alle 8 da piazza Tebaldo Brusato, è stata divisa in tre percorsi: quello bianco, accessibile a tutti con iscrizioni a partire dalle 7 alla partenza, e quelli rosso (22 km) e blu (43km) per soli atleti esperti. Gli iscritti al momento sono 373, di cui 35 per cento bresciani e il restante 65 per cento provenienti da altre provincie d’Italia, di cui il 15 per cento donne.

Una manifestazione che però non ha il solo scopo di promuovere l’attività sportiva, ma punta anche “a valorizzare il territorio naturale del monte Maddalena e insegna il rispetto per l’ambiente”, ha precisato l’assessore del Comune, Roberta Morelli. In che modo? La gara, come in generale tutte le manifestazioni organizzate dal Trail Running Brescia, promuovono la campagna “Io non getto i miei rifiuti” perché il terreno di gioco e di gara “resti esattamente, se non meglio, di come lo abbiamo trovato”. Agli atleti sarà chiesto quindi di organizzarsi nel migliore dei modi perché nulla di quello che consumeranno durante la gara venga gettato per terra o abbandonato in mezzo alla montagna.

Per gli atleti che affronteranno la gara da 22 e 43 chilometri il ritrovo è fissato per le 5,30 al centro Comboni dove verranno consegnati i pettorali di gara, mentre per il percorso da 12 chilometri ci si potrà iscrivere dalle 7 alle 7,45 direttamente in piazza Tebaldo Brusato al costo di 5 euro.

Comments

comments

LEAVE A REPLY