Ferisce 40enne mantovano durante una rissa: indagato albanese

0

Il fatto risale ad agosto e finalmente il colpevole ha un volto e un nome. Il  Commissariato di Desenzano ha infatti fermato il cittadino albanese di anni 30, residente nel comune gardesano e regolare sul territorio nazionale, che il 30 agosto, all’alba aveva ferito gravemente all’avambraccio un cittadino di Mantova. Quella mattina, in un locale della zona, era scattata una rissa: il 40enne mantovano era intervenuto ed era stato colpito dall’albanese che gli aveva scagliato contro un bicchiere, ferendolo.

Poi, però, era riuscito a fuggire prima dell’arrivo della polizia, mentre il mantovano era stato trasportato al pronto soccorso dove gli era stata riscontrata una lesione guaribile in 25 giorni. Le indagine sono immediatamente partite e lunedì 17 novembre l’aggressore è stato rintracciato, e ora indagato per lesioni personali, grazie alla collaborazione dei testimoni e ad una serie di servizi di appostamento e di mirati controlli. 

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY