Furti e aggressioni, i giovani di Forza Nuova organizzano le ronde notturne

0
Bsnews whatsapp

In seguito all’aggressione avvenuta lunedì 17 novembre al supermercato Lidl di Boario da parte di un rumeno e alle notizie di furto di queste settimane, i militanti di Lotta Studentesca (organizzazione giovanile di Forza Nuova) ha deciso che venerdì 21 novembre perlustreranno le vie cittadine più colpite in collaborazione con i cittadini di Darfo, sorvegliando personalmente il territorio attraverso “passeggiate della sicurezza”.

DI SEGUITO IL COMUNICATO INTEGRALE

L’avevamo annunciato, lo faremo. In seguito all’aggressione avvenuta lunedì 17/11 al supermercato Lidl di Boario da parte di un immigrato rumeno e ai continui furti di queste settimane, preceduti da ripetuti e sospetti appostamenti da parte di immigrati, non possiamo più rimanere inerti.

Dal momento che la situazione va risolta nel più breve tempo possibile e constatata l’immobilità delle istituzioni in merito, comunichiamo che venerdì 21 novembre i militanti di Lotta Studentesca (organizzazione giovanile di Forza Nuova) perlustreranno le vie cittadine più colpite in collaborazione con i cittadini di Darfo, sorvegliando personalmente il territorio attraverso “passeggiate della sicurezza”.

Il ritrovo è fissato per le ore 21.00 davanti al Comune: invitiamo tutta la cittadinanza – e in particolare coloro che ci hanno contattati in questi giorni per le segnalazioni – a partecipare all’iniziativa, per dare un segnale forte alle istituzioni e al Comune darfense.

Altre “passeggiate della sicurezza” sono in programma prossimamente anche a Lumezzane (secondo statistiche del 2012, al 7° posto nella classifica dei furti in abitazione, Darfo è al 5°), a dimostrazione di come non siamo disposti a cedere le nostre città al regno dell’immigrazione incontrollata e dell’insicurezza.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. E se domani sera incontriamo,perchè ci sarò entusiasticamente anch’io,uno dall’aria un pò sospetta,che gira magari con degli arnesi da scasso,ma è di pelle bianca e per giunta di nazionalità italiana….in questo caso gli auguriamo buona notte e buon lavoro,e se accetta,gli offriamo anche da bere…perchè noi siamo coerentemente e nostalgicamente un pò fascisti e molto molto molto razzisti

RISPONDI