Sabato 22 a Brescia si parla di Jobs Act con il senatore Giorgio Benvenuto

0
Bsnews whatsapp

Sabato 22 novembre a Brescia si parla di Jobs Act partendo dal libro del Sen. Giorgio Benvenuto che ricorda i trent’anni dall’accordo del 1984 sulla Scala Mobile per arrivare ad una riflessione sul mondo del lavoro attuale. Il parterre che discuterà e si confronterà sabato al teatro San Carlino è vasto e va dal mondo dell’imprenditoria, alla politica al sindacato, l’importanza del tema e la qualità dei relatori merita senz’altro attenzione e partecipazione. L’iniziativa, che si titola " Italia e Lavoro : dal Divorzio di San Valentino al Jobs Act, trent’anni di politica del lavoro in Italia", si terrà a partire dalla ore 10 ed è promossa dall’Associazione Guido Alberini e dalla Fondazione Bruno Buozzi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Giorgio Benvenuto, ecco un altro nome famoso del sindacalismo italico che, smessi i panni di sindacalista UIL indossati da quando aveva diciott’anni, è automaticamente andato in Parlamento, da dove non ne è praticamente più uscito come tutti i nomi celebri della triplice. Ha pure avuto l’onore di succedere per pochi mesi nel 1993 nientemeno che a Bettino Craxi alla guida del PSI distrutto da Tangentopoli. Beati loro che, almeno come ansia per il posto di lavoro, non hanno mai avuto problemi.

RISPONDI