Franco Zucca davanti al gip: ho preso il martello per difendermi da mio figlio

0
Bsnews whatsapp

Ha preso il martello per difendersi, difendersi da quel figlio che da anni lo minacciava, gli creava problemi e non voleva farsi curare. Questo, in un lungo interrogatorio davanti al gip Paolo Mainardi, Zucca ha dichiarato. Questa volta ha deciso di parlare, dopo che la prima volta aveva deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere.

Le sue mani presentano delle ferite e lui ha giustificato quel gesto contro il figlio, proprio per difesa. Il 72enne si trova da mercoledì nel Carcere di Cantomobello, dove è appunto avvenuto l’interrogatorio di convalida dell’arresto nel quale, assistito dall’avvocato Stefania Amato, ha dovuto ripercorrere quei terribili momenti.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. E DOPO TUTTE QUELLE DENUNCE PERCHE’ QUESTO ANDAVA ANCORA IN GIRO INDISTURBATO. OK, ORA NON C’E’ PIU’, MA BISOGNA VALUTARE COSA HA FATTO IN VITA

  2. Atroce delitto commesso da un italiano: 3 commenti (a difesa di chi ha ucciso). Furtarello compiuto da uno straniero: mille commenti. Due pesi, due misure.

RISPONDI