Furti di mutandine e reggiseni stesi: scattano le ricerche del ladro feticista

0
Bsnews whatsapp

Razzie ripetute di mutandine, perizoma, culotte e reggiseni. Avviene ormai da molto tempo ad Idro, dove i furti sono ormai diventati un caso che vede impegnati i carabinieri del paese alla ricerca del responsabile. Una donna o un uomo?

Se all’inizio sembrava solo un caso, oppure uno scherzo, con il passare delle settimane gli episodi si sono moltiplicati, ed è crescita la rabbia: a sparire infatti non sono capi intimi di poco valore bensì lingerie raffinata, spesso di marca, e dunque molto costosa. Il ladro, o la ladra, prende di mira soprattutto pizzi e sete, lasciando perdere mutande di cotone. I primi furti si sono verificati sugli stendibiancheria posizionati nei pressi di strade di passaggio, negli ultimi casi invece, come raccontato sulle colonne di Bresciaoggi, ad essere stati saccheggiati sono stendibiancheria posizionati anche su balconi e terrazzi al secondo piano di palazzine e condomini.
(a.c.)

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Feticista, uno o una ? E se invece fossero donzelle dedite al lavoro più antico della storia, che risparmiano sulle "materie prime" della loro attività ? Dài, un po’ di fantasia…

RISPONDI