Botti illegali, denunciato 27enne: 300 chili di fuochi nel box di casa

0

Era già in odore da Capodanno. Aveva già l’armamentario pronto e, considerata la quantità, era intenzionato a venderne un po’. E’ finito nei giau un 27enne italiano. Gli agenti della polizia, lunedì pomeriggio, durante un’operazione finalizzata alla prevenzione e al contrasto dei botti illegali, ha sequestrato  circa 300 chili di artifici pirotecnici, che il giovane teneva chiusi in un box di una palazzina della zona nord della città. Come scrive il Giornale di Brescia, il 27enne italiano è stato denunciato dalla Polizia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY