Fi, Mattinzoli a Benedetti: serve più senso di responsabilità

0
Bsnews whatsapp

“Rispetto le posizioni di tutti e siamo per l’unità del partito, ma con queste premesse dialogare è difficile”. A dirlo è stato questa mattina il coordinatore provinciale di Forza Italia Alessandro Mattinzoli (vicepresidente del Broletto), che – a margine del consiglio – ha commentato così la presa di posizione dei dissidenti del partito guidati in aula dalla peroniana Nicoletta Benedetti.

Mattinzoli ha quindi affrontato il caso di Rovato. “Era un Comune ben amministrato”, ha detto, “farlo cadere è stato un gravissimo errore, anche per le conseguenze a cascata su società come Cogeme. Ho già deferito ai probi viri l’ex consigliere Nicola Brugnatelli, chiedendo la sua espulsione dal partito”.

“Non ho condiviso la riforma delle Province”, ha aggiunto Mattinzoli tornando al Broletto, “ma, di fronte al dato di fatto, da amministratori locali non ci si poteva esimere dall’accordarsi nell’interesse di tutti i Comuni. Non condivido che il consiglio provinciale venga strumentalizzato da qualcuno per fare politica o un’antipolitica che pare tanto di moda. Alla consigliera Benedetti”, ha concluso, “rivolgo un serio invito alla responsabilità. Io ritengo che si possa e si debbano ricucire i rapporti, ma su queste basi non è possibile”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ha dimostrato più palle e senso di responsabilità Brugnatelli a Rovato che l’intera segreteria provinciale di Forza Italia.
    Il signor Mattinzoli sta scherzando quando parla "..di Comune ben amministrato…" riferendosi all’amministrazione comunale decaduta, vero?
    Visto che adesso ha le deleghe provinciali al territorio, vada a vedere il parere favorevole del comune di Rovato alla discarica Macogna di un anno e mezzo fa! Questo è stato l’amministrare bene?
    E’ amministrare bene aver creato una guerra tra poveri nella casa di riposo locale? Persino il prevosto ha preso posizione. Lo sa questo?
    Mattinzoli, per favore, non scherziamo! Venga a Rovato a parlare con le decine e decine di persone che in queste ore pubblicamente ammettono di aver votato quell’amministrazion e e di essersene da tempo pentiti. Brugnatelli sta ricevendo più apprezzamenti ora di quanto potreste immaginare. Altro che minacciare l’espulsione.
    State attenti a non andare a casa voi, piuttosto!

  2. viva la politica di quelli che non condividono la riforma …….. Pero’ qualche onorevolissimo del nord (visto che molti enti erano targa lega -pdl) poteva OPPORSI , fattivamente , a tale pagliacciata! Ma alla fine chi non condivide , oggi , divide domani e come dice il sig. Crozza "fatti una provincia tutta tua …. e beep beep"

  3. rispetti? ma quando mai. rispetto sarebbe stato informare i consiglieri comunali ed i sindaci di quello che lei e chi la comanda avevate intenzione di fare, informarli e chiedereloro l’opinione. non fare e poi intimare chi e cosa votare. e poi la sua lista, non mi risulta si chiami Forza Italia ma ben si lista civica, percui anche quella della signorina benedetti è una lista civica. Perchè la sua signor Mattinzoli è migliore di quella della Benedetti? a rigor di logica è assai meglio chi non si allea con il nemico, o no. e poi a rileggere le dichiarazioni di Orlando, segretario del PD, il quale ringrazia forza italia per aver eletto il suo candidato Pd Mottinelli perchè altrimenti da soli non sarebbero stati in grado, bene non le viene il dubbio che a dover essere differito ai probi viri dovrebbe essere lei? ma esistono i probi viri? chi gli ha eletti? con che metodo, nominati dall’alto come sempre? ma poi esiste il partito Forza Italia? o è un saloto di autoreferenziati ed autonominati che dice di essere ma che non rappresenta più l’elettorato di quello che fu Forza Italia. Basta vedere le percentuali in emilia, percentuali da UDC in declino……

  4. Caro Mattinzoli, comoda deferire ai probi viri quelli che non eseguono i " suoi ordini " (per modo di dire visto che lei esegue solo quello che le viene calato dall’alto). Brugnatelli è una persona molto per bene ed altrettanto seria e volenterosa che ha dimostrato di avere a cuore sia il bene dei rovatesi sia quello di FI. Se tutti gli iscritti si fossero comportati come lui ora avremmo un partito non costretto a reinventarsi…….. . Lei e qualcun altro dovreste essere deferiti per come avete gestito FI.!!

RISPONDI