Qualità dell’acqua: A2A spedisce a casa dei bresciani una brochure informativa

0

Nei prossimi giorni arriverà in tutte le case delle famiglie di Brescia la seconda pubblicazione sulla qualità dell’acqua, dopo quella inviata nello scorso mese di aprile. L’obbiettivo della brochure è quello di aggiornare i cittadini riguardo alla qualità dell’acqua, dopo l’avvio del piano di riduzione del Cromo che ha già consentito di abbassare il Cromo Esavalente sotto i 2 microgrammi per litro nel 60% dell’acqua immessa nell’acquedotto di Brescia (il limite di legge per il Cromo Totale è di 50 microgrammi per litro). Il programma prevede di arrivare al 70% entro la fine dell’anno e al 100% dell’acqua distribuita entro il 2015.

L’investimento, di oltre 4 milioni di Euro, per il nuovo sistema di trattamento è interamente a carico di A2A. La pubblicazione spiega anche in modo semplice come funziona questo sistema che è già divenuto un riferimento nazionale per le amministrazioni comunali e per le società che gestiscono gli acquedotti cittadini. La qualità dell’acqua di Brescia è il risultato del lavoro di molte persone che, per garantirne la sicurezza, sviluppano piani, effettuano investimenti e operano quotidianamente con soluzioni tecniche e sistemi di controllo sempre avanzati.

Per rimanere informati, i bresciani hanno a disposizione i siti web dell’Asl di Brescia (www.aslbrescia.it) e di A2A Ciclo Idrico (www.a2acicloidrico.eu), dove tutti i dati sulle analisi dell’acqua vengono costantemente aggiornati. Sul sito di A2A Ciclo Idrico sono anche in evidenza i valori del Cromo totale e del Cromo esavalente.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY