Travolta dal treno, madre e amiche si sentono male al funerale

0

Una tragedia terribile e un dolore che non si placherà mai. Oggi a Calvisano, a 7 giorni di distanza da quel terribile incidente, quando il treno si è portato via Manuela Etim, si sono celebrati i funerali della 18enne. Madre e tre amiche sono state colte da malore mentre accompagnavano la bara bianca al cimitero. Per soccorrerle, sono intervenute quattro ambulanze: la mamma, sopraffatta dal dolore, è stata ricoverata all’ospedale di Montichiari. Il corteo, scrive il giornale di Brescia, è partito dall’abitazione di via Marconi: una funzione commovente – in italiano e in inglese – con applausi in memoria di Manuela. presente anche l’amica con cui si trovava quella sera in cui, per la fretta, Manuela ha attraversato i binari, venendo travolta da un merci in transito.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome