Sette chili di cocaina dal Messico per rifornire i locali del Garda: due in manette

0

Un traffico di droga internazionale dal Messico al Garda è stato scoperto dalla guardia di finanza che ha arrestato un colombiano di 47 anni e un imprenditore edile di 48 anni – entrambi residenti a Brescia – che avevano fatto nascondere sette chilogrammi di cocaina all’interno di alcuni cilindri metallici che si trovavano all’interno di una spedizione di ingranaggi provenienti dal Messico. Come riporta il Giornale di Brescia la cocaina è stata trovata durante un controllo sulla marce arrivata nell’area cargo dell’aeroporto: da lì gli agenti sono risaliti ai destinatari della spedizione. La droga era stata nascosta con uno strato di piombo all’interno di sei cilindri saldati, proprio per evitare che i cani antidroga la fiutassero. Secondo le indagini la cocaina era destinata allo spaccio nei locali sul lago di Garda.                

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY