Bomba d’acqua sul Basso Garda, strade allagate: Vigili del fuoco in allarme

0

Le "bombe d’acqua" fenomeno tipicamente estivo? Chi era a Desenzano nel primo pomeriggio di ieri giura di no. A partire dalle 14:30 per mezz’ora circa su Desenzano e territori limitrofi si è abbattuto un violento temporale: tuoni e fulmini, e un mare di acqua sceso dal cielo, come fossimo in piena estate.

Il fenomeno è durato relativamente poco, ma è bastato per mettere in tilt la cittadina. Diverse le strade invase dall’acqua, con i pericoli maggiori sulla strada del Vò, dove precauzionalmente è stato istituito il senso unico alternato. Anche il centro storico non è stato immune dai problemi, con l’acqua che fuoriusciva dai chiusini che non ce la facevano più a scaricare. Numerosissime anche le chiamate ai Vigili del fuoco da parte di semplici cittadini e commercianti, con cantine e negozi invasi dall’acqua.  

Purtroppo la situazione metereologica non migliorerà nei prossimi giorni.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Le immagini dei telegiornali fanno paura, ma quando vivi un temporale di questa portata in prima persona ti rendi conto davvero di poter perdere tutto in un solo istante.

  2. si e’ vero ma a volte basterebbe poco ! Per esempio tenere puliti i tombini! Oggi vanno di moda i soffiatori per spostare le foglie da una parte all’altra! Un volta andava di moda lo spazzino con il carrello con due bidoni per raccogliere foglie e sporco. Fare piu’ manutenzione sarebbe il minimo con le tasse che si pagano

  3. Una volta si chiamavano temporali, ora bisogna chiamarle bombe d’acqua, altrimenti la cosa non fa notizia e scalpore. che pena…

LEAVE A REPLY