Ordine dei medici di Brescia: più donne nel consiglio. Riconfermato Di Stefano presidente

0

Nella tornata elettorale del 28, 29 e 30 novembre scorsi i medici bresciani hanno eletto il Consiglio Direttivo che guiderà l’Ordine dei Medici della Provincia di Brescia per il triennio 2015-2017, entrando in carica dal 1° gennaio 2015.

Il risultato uscito dalle urne decreta il successo della lista Ordine Amico – già alla guida dell’Ordine bresciano per il periodo 2012-2014 – che ha riproposto la propria candidatura per le elezioni ordinistiche di fine novembre, forte dei traguardi raggiunti nel primo triennio di mandato.

Il nuovo Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici di Brescia, chiamato a rappresentare i 7 mila medici della provincia di Brescia, sarà composto da tutti i 15 candidati della lista Ordine Amico: ne faranno parte Ottavio Di Stefano, Luisa Antonini, Gian Paolo Balestrieri, Germano Bettoncelli, Angelo Bianchetti, Ovidio Brignoli, Francesco Castelli, Graziella Iacono, Adriana Loglio, Bruno Platto, Francesco Puccio, Cesare Spedini – già membri dell’attuale Consiglio uscente – insieme a tre figure nuove, Umberto Valentini (primario della Diabetologia degli Spedali Civili), Lorenzo Zanini (giovane medico di continuità assistenziale) e Daniela Gatti (primario di Ginecologia presso l’ospedale di Manerbio).     

Esprime soddisfazione per gli esiti delle consultazioni Ottavio Di Stefano, attuale Presidente dell’Ordine e capolista di Ordine Amico, forte dell’83% dei consensi elettorali personali ricevuti: «Ha vinto la linea della continuità, siamo stati riconfermati alla luce del percorso intrapreso in questi tre anni, che riteniamo abbia prodotto risultati utili per la professione – sottolinea Di Stefano, candidato in pectore alla presidenza dell’Ordine per il 2015-2017 – Nel nuovo triennio vorremmo poter proseguire e portare a compimento gli importanti progetti che abbiamo in essere, seguendo un principio-guida emblematico: stare al passo con la professione che cambia».

Nel bilancio elettorale si sottolinea anche la candidatura del dottor Emilio Archetti, alternativa rispetto ad Ordine amico, che pur non essendo stato eletto ha comunque raccolto un buon riscontro in termini di voto, correndo sia per la Commissione Albo Odontoiatri che per il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici.

Ora, entro 8 giorni dalla proclamazione degli eletti, verrà convocato il nuovo Consiglio (presieduto per l’occasione dal componente più anziano) che eleggerà il Presidente, il VicePresidente, il Segretario e il Tesoriere dell’Ordine.

Nelle votazioni dello scorso fine settimana sono stati eletti anche il Collegio Revisori dei Conti e la Commissione Albo Odontoiatri. Del nuovo Collegio Revisori dei Conti fanno parte Raffaello Mancini, Analia Perini, Manuela Tignosini e Intissar Sleiman.

La nuova Commissione Albo Odontoiatri sarà invece composta da Luigi Veronesi, Pierantonio Bortolami, Aldo Francesconi, Claudio Dato e Piero Alessandro Marcoli.

Da segnalare la crescita della rappresentanza femminile all’interno dell’Ordine: nel Consiglio Direttivo, in cui siedono anche i revisori dei conti, la presenza delle donne – pari a 7 – supera il 36% del totale.

Comments

comments

LEAVE A REPLY