Lumezzane, in pieno giorno ladri sequestrano e derubano 35enne in casa

1

Erano le due di pomeriggio quando, senza alcun timore di essere visti o sentiti dai vicini, due rapinatori sono entrati nell’appartamento al piano terra di una palazzina a Lumezzane. Sono stati attimi di grande paura per la proprietaria di casa, una donna di 35anni che si trovava nell’abitazione ed è stata sorpresa dai due malviventi.

Dopo le minacce, i due rapinatori hanno spintonato e malmenato la donna invitandola a consegnargli contanti e preziosi. Solo quando hanno capito che non avrebbero ottenuto più di 50 euro, i due hanno rinchiuso la proprietaria di casa in una stanza e se ne sono andati allontanandosi da via Trieste. Solo dopo una mezz’ora le grida disperate della madre della 35enne hanno attirato nella palazzina alcuni vicini, che hanno dato l’allarme. 

I carabinieri giunti sul posto non hanno potuto far altro che prendere il portafoglio per consegnarlo alla Scientifica, sperando che ne ricavi le impronte digitali dei rapinatori, dei quali non c’era ormai più traccia.  
(bro.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non se ne può più e sarebbe il caso che ogni quartiere abbia una sorveglianza speciale in borghese
    per riuscire ad incastrare questi furbi che purtroppo se la cavano sempre

LEAVE A REPLY