Sheik presenta la sua offerta ad Ubi Banca: ora si attende la scelta

0

Tutto è nelle mani dei vertici di Ubi Banca. A differenza di quanto avvenne con la trattativa-Manenti, mai decollata del tutto, o meglio mai concretizzatasi del tutto (visto che dei fantomatici fondi di investimento stranieri non fu rilevata traccia) ora l’istituto di credito potrebbe trovare una nuova proprietà al Brescia Calcio sulla base di due concrete offerte economiche. Se nei giorni ci sono stati i colloqui con il manager Rinaldo Sagramola, ieri è stata la volta dell’audizione di Kadir Sheik Abdul. 

Rimandata a oggi la conferenza stampa (che, come confermato, si terrà in un ristorante della città), l’imprenditore di origine pakistana si è recato presso la sede della banca in via Cefalonia per presentare formalmente la sua offerta. Una volta uscito dagli uffici, dove è stato accompagnato dall’avvocato Katia D’Avanzo, esperta in diritto sportivo, Sheik si è intrattenuto brevemente con i cronisti per raccontare che l’offerta fatta è assolutamente concreta, e le impressioni suscitate molto positive: «Io sono molto contento del faccia a faccia con la banca. Ho incontrato persone molto professionali, alle quali ho presentato un piano per salvare una società ricca di storia, per aiutarla subito. Abbiamo fatto un’offerta molto interessante, credetemi».

In giornata sapremo di più circa l’offerta presentata.
(bro.)

Nell’immagine: una fotografia dell’imprenditore al tempo della trattativa, sfumata, per l’acquisto della Pro Vercelli.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY