Brescia calcio, Sheik: pronti 6,5 milioni per riportare le rondinelle in serie A

11

La risposta di Ubi Banca al candidato acquirente del Brescia calcio, il pakistano Kadir Sheik Abdul, dovrebbe arrivare martedì, almeno secondo quanto riferito dallo stesso imprenditore durante un incontro con la stampa.

L’uomo d’affari ha presentato la sua proposta nei giorni scorsi, proposta che porterebbe subito “4 milioni per questa stagione più altri 2,5 milioni di sponsor”, ora al vaglio di Ubi Banca.

“Se la banca mi dà l’ok sono pronto a pagare gli stipendi prima della scadenza (15 dicembre, ndr) – ha affermato Sheik – L’idea è quella di garantire la salvezza di questa stagione e puntare alla serie A in due campionati. La massima serie è necessaria per ripagare l’investimento”.

Comments

comments

11 COMMENTS

  1. seeee…Babbo Natale, questo è una sola come tutti quelli che hanno promesso senza concretizzare niente. Quando devono cacciare i soldi poi si ritirano

  2. non capisco perchè uno dovrebbe investire in una società in perdita quando potrebbe benissimo investire gli stessi soldi e comprare una società con una base un pò più solida. Non l’ha detto nessuno che Brescia è un buco nero che risucchia soldi?

  3. 2,5 milioni arriverebbero da non meglio identificati sponsor, comunque ok, supponiamo che sia tutto a posto. Ma gli atri 4 milioni da investire, dunque (se tutto è in regola) da rischiare, da dove vengono? Come sono stati guadagnati?

  4. non credo sia un fruttivendolo, magari i soldi glieli danno i fascisti che (vedi Roma) da un lato aizzano il popolino che abbocca contro gli immigrati e, dall’altro, fanno soldi a palate magnando alla grande sulla gestione della cosiddetta "emergenza immigrazione"…

  5. Lo dice chiaramente Abdul: l’idea è di salvarsi quest’anno sapendo poi che solo andando in A ci si ripaga l’investimento, cioè i suoi 4 milioni e i 2,5 degli sponsor: e già questa è un bella incognita di partenza. Ma è soprattutto Ubi che ha fretta di recuperare in qualsiasi modo i soldi prestati ovvero di "riconfezionare" le garanzie che assistono i finanziamenti : questo non lo dice e non lo sa nessuno. Basterebbe chiederlo al Prof.Bazoli (la cui figlia siede nel CDA di Ubi Banco di Brescia), che è uno dei più grandi tifosi del Brescia e che per per decenni abbiamo visto e incontrato in gradinata allo stadio. Chi più di lui può avere a cuore le sorti delle rondinelle ?

  6. ragazzi , ma questo individuo da luglio ad oggi ha provato ad acquistare il varese , proponendo mari e monti poi si e’ tirato inditro , lo scorso mese di novembre , la Pro vercelli che ha un bilancio positivissimo ed e’ in vendita a 4,5 milioni ; questo tizio ha conclamato interessamenti molto profondi e’ stato sui quotidiano piemontesi e su La Stampa ogni snto giorno, poi non ha confermato nulla. Questo individuo e’ un megalomane di pubblicita’ personale , e non fara’ niente nemmeno a Brescia , e’ esattamente un Manenti due , .BUFFONE.

LEAVE A REPLY