Via Labirinto, spunta un nuovo campo nomadi. Residenti sul piede di guerra

19

(e.b) Uno strano caso di occupazione si starebbe verificando in via Labirinto, all’altezza del civico 420. Là dove una volta c’era un deposito di A2A, poi un terreno abbandonato, ora potrebbe insediarsi un campo nomadi.

A segnalare per primo il presunto insediamento è l’ex presidente della Circoscrizione Sud e attuale presidente del gruppo Anziani di Fornaci, Giacomo Lini, che negli ultimi tempi ha notato la graduale trasformazione dell’area. Quello che fino a qualche settimana fa era solo un ex deposito abbandonato è stato prima acquistato dai nomadi, poi ripulito e infine cintato “con una rete color verde scuro che impedisce la visuale all’interno” e nelle scorse ore “sono entrare due roulotte”. Lini non ha dubbi sulle intenzioni dei nomadi, “hanno installato anche i bagni chimici, probabilmente per evitare di essere sgomberati come è successo in via Girelli, tutto fa pensare che abbiano l’intenzione di insediarsi”

Insediamento che, se verrà confermato, “non è mai stato segnalato dall’Amministrazione Comunale”, ha lamentato Lini che ha già annunciato di voler dar avvio ad “una raccolta firme per impedire l’insediamento dei rom”. Come si nota dalle immagini scattate dal presidente Lini, a pochi metri dalla recinzione del campo, sorge un’abitazione civile, le cui finestre guardano proprio sul campo. “Ho già raccolto diverse lamentele da parte dei cittadini della zona – ha fatto sapere Lini -. Ora sentirò il Comune per capire se sa qualcosa o si tratta, invece, di un insediamento abusivo”.

Comments

comments

19 COMMENTS

  1. Ahhh,ahhh,ahhh, che bello !!!vedremo cosa farà la giunta Del Bono. Per noi stesso trattamento delle occupazioni fatte dai "bravi ragazzi del famoso centro sociale", via corsica, via Industriale , via marsala. Il nulla! Come il nulla è ciò che stanno facendo per gli Italiani….

  2. Robe da pazzi! E poi c’è gente che si lamenta se onesti cittadini fanno le passeggiate per la sicurezza!
    Andatelo a dire, fra qualche tempo, pochissimo a mio avviso, ai residenti di via Labirinto e limitrofi…
    Ah già, dimenticavo, rom & c. sono tutti onesti cittadini che pagano le tasse, rispettano le leggi e cercano di integrarsi!

  3. Se fossero onesti cittadini non politicizzati (come mi sembra il Sig Lini) mi andrebbe anche bene. Ma non estremisti politicizzati e sfegatati come i fascisti.

  4. @daxrosso
    Senza nulla togliere al Sig. Lini di cui appoggio l’ eventuale iniziativa, vorrei ricordare che quando esistevano le Circoscrizioni, esse erano politicizzate, in questo caso, alla Sud, la "giunta" era targata Lega… Tutto ciò per ricondurmi al fatto che mi sembra che si faccia troppo rumore sulla "politicizzazione", ribadisco che bisognerebbe averne di gente che cerca di prodigarsi!

  5. Quindi Lini, giovane Presidente del Gruppo Anziani di Fornaci, afferma che dei nomadi hanno comprato (strano, da chi: Comune, A2A o qualcun’altro ?) un terreno (edificabile, non edificabile ?), poi lo hanno ripulito (loro, che non amano particolarmente le pulizie), lo hanno recintato e ne hanno fatto un campo per risiedervi abusivamente con delle roulotte. Dunque, basta far intervenire una volante della Polizia Municipale per chiarire in un minuto la realtà e i fatti. Aspettiamo urgenti conferme.

  6. in quella circoscrizione ci vivono pure alcuni consiglieri sinistroidi ( senza fare i nomi ) del comune attuale , non si erano mai accorti ? sssstttt ormai le elezioni sono passate e se ne staranno al potere per altri 4 anni

  7. Al carissimo attendista vorrei chiarire che queste notizie non le sa’nemmeno il sindaco che ha chiamato chiedendo numi e poi ha lapidamente ordinato simil epoca del Bigio fateli sgomberare ( quando lo facevamo noi eravavo dei razzisti , oggi come si chiamano cattocomunisti visto la provenienza DC o romrazzisti o come volete.
    La realta’ è che nessuno sa chi siano e chi gli ha venduto il terreno.
    Forse se L’Assessore Muchetti invece di impoverire la polizia cittadina nella sua operativita’, tanto da farla girare in bici a far multe per far cassa , l’avesse dotata di mezzi nuovi per poter sopperire al dilagante compiersi di atti di vandalismo e di ruberie (anche il nostro centro aspetta che si fipari la porta dopo gli ultimi due furti in due giorni ). L’Occasione mi è gradita per ricordare all’assessore la promessa fatta nella sua unica visita al centro dei condizionatori, cancello rotto da sempre, e opere murarie che aspettano da un anno.
    Continuiamo così che la prossima aria lz dia noi a Del Bono.
    Giacomo Lini
    Mi piacerebbe che a questa mia rispondesse il fantastico Bragaglio ,con cui ho avuto modo di confrontarmi in passato. Purtoppo vittima sacrificale di una sinistra bigotta ed inesistente.

  8. Ah, quindi il giovane Lini è Presidente, come pensionato, del Gruppo pensionati di Folzano ? Se è così beato lui, di questi tempi e dopo la legge Fornero. Ma se non è pensionato…

  9. @attendista,perche non le risulta che nell’a.n.p.i.(associ azione partigiani tanto per essere chiaro)non ci sia nessuno che dei partigiani sappia solo tramite racconti(a volte,molto partigiani pure loro)?perché questo stupore?

  10. A pochi passi da queste parassiti… più precisamente zona castel mella – fornaci stanno facendo furti con una media di 2/3 per sera….. dato che siamo governati da NESSUNO bisogna farsi giustizia da soli…FUOCO E FIAMME

  11. Quindi il Presidente di una bocciofila, può non sapere cosa siano le bocce. O magari il Presidente dei Pasticceri non sa come si fa cosa siano i bignè. Allora, perchè non creare l’Associazione ex-Presidenti di Circoscrizione dove ci sta bene il Lini di turno…

  12. quindi una vice presidente provinciale di meno di trent'anni deve sapere le regole del saccheggio di viveri, attacchi ai tedeschi e ritiro nelle retrovie in montagna dimenticandosi delle rappresaglie nei confronti dei civili?

  13. Nell’articolo è scritto che Lini, un giovanotto, è attuale Presidente del Gruppo Anziani di Fornaci. Bravi gli anziani ad aver eletto e a farsi rappresentare da un giovane, sicuramente pià rapido nel smistare le carte da briscola, girare uno spiedo, ordinare stock di pannoloni…

LEAVE A REPLY