Centro anziani di Fornaci saccheggiato tre volte in dieci giorni. Lini : adesso basta

0

Tre furti in dieci giorni. L’ultimo la scorsa notte quando ignoti sono entrati per l’ennesima volta nel centro anziani del quartiere Fornaci, arraffando ciò che hanno trovato: in quest’ultimo caso solo le cialde del caffè. “La macchinetta l’avevano già svuotata – di poche decine di euro – durante la seconda incursione, quando erano riusciti a rubare anche una piastra ad induzione portatile del valore di 600-700 euro – racconta un rammaricato Giacomo Lini, presidente dell’Associazione Pensionati di Fornaci che gestisce il centro – ieri notte, invece, non c’era più nulla da rubare, così hanno pensato bene di rovesciare latte e zucchero per terra e di portarsi via le cialde del caffè”. Ma non è tutto. I ladri hanno messo a soqquadro l’intero centro, rovinando porte e maniglie e lasciando il locale inutilizzabile, “tanto che dovremo tenerlo chiuso per un paio di giorni finché non faremo sistemare i danni”.

Un furto, quello di questa notte, che segue altre due incursioni illecite nell’arco di una decina di giorni. Quasi fosse un dispetto. “Danneggiare il bene pubblico, specie se utilizzato da anziani e famiglie con bimbi piccoli, mi provoca una grande tristezza – commenta Lini -. Ogni giorno il Centro è frequentato almeno da una cinquantina di anziani che qui trovano un luogo di ritrovo e di sfago – per poi concludere – spero solo che questi furti non siamo frutto dell’invidia di qualcuno”.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY