Droga in tasca e in casa, aggredisce gli agenti: arrestato 27enne bresciano

0

Nella serata di ieri, poco dopo le 21, una volante nel percorrere via Mandolossa ha notato un uomo fermo ad un distributore, in piedi e fuori dalla sua auto come fosse in attesa di qualcuno.

L’attenzione dei poliziotti è stata richiamata dall’atteggiamento agitato assunto dall’uomo alla loro vista e, considerate le condizioni di tempo e di luogo, i poliziotti si sono avvicinati per il controllo.

F.L., cittadino bresciano del 1987, è risultato privo di documenti ma in possesso di sostanza stupefacente. All’interno di due custodie per occhiali sono stati rinvenuti quattro tocchetti di sostanza stupefacente tipo hashish, due bustine contenenti marjiuana  ed una carta argentata contenente cocaina nonchè la somma in denaro di 170 euro suddivisa in banconote di piccolo taglio.

L’uomo, nel tentativo di scappare ai poliziotti, non ha esitato a colpire gli agenti con calci e pugni ma è stato bloccato e fatto salire sull’auto di servizio.

Prima di rientrare in Questura gli agenti hanno proceduto alla perquisizione della sua abitazione a Gussago. All’interno della sua camera da letto è stata così ritrovata altra sostanza stupefacente (otto tocchetti di hashish) oltre che denaro contante pari a 550 euro sempre suddiviso in banconote di piccolo taglio. Rinvenuto inoltre diverso materiale atto al confezionamento delle dosi quali bustine in cellophane trasparente, un rotolo di carta argentata, due bilancini elettronici di precisione ed un  paio di forbici da elettricista.

I due poliziotti colpiti dal bresciano sono stati refertati al pronto soccorso e hanno riportato una prognosi di 5 giorni ciascuno.

F.L. è invece stato arrestato per detenzione delle sostanze stupefacenti (nel quantitativo complessivo di circa 100grammi) ai fini di spaccio.

Comments

comments

LEAVE A REPLY