Javorcic alle Rondinelle, Ragazzoni: ho deciso per le contestazioni dei tifosi

0

"Sull’esonero di Iaconi sono state determinanti le contestazioni dei tifosi": non nasconde le reali motivazioni Luigi Ragazzoni, amministratore unico del Brescia Calcio, che questa mattina, in conferenza stampa, ha presentato il nuovo allenatore delle rondinelle, Ivan Javorcic, chiamato a sostituire Ivo Iaconi. "E’ l’uomo giusto, considerando che il 50% dei giocatori sono giovani che lui conosce bene", ha specificato l’ad, visto che Javorcic viene proprio dalla Primavera, assumendosi in pieno anche le responsabilità della decisione: "Ho deciso io il cambio, Corioni l’ho sentito solo ieri, quando mi ha chiesto cosa volessi fare. Avevo già deciso, dopo aver parlato per tutto il pomeriggio di domenica con i fratelli Iaconi".

Lo stesso Javorcic è deciso e mette subito le cose in chiaro: "Dobbiamo riguadagnare la credibilità agli occhi di tutti. I giocatori devono dare il massimo e non possono avere alibi". E aggiungendo: "Comanda l’allenatore nel mio spogliatoio, la formazione la faccio io. Io mi prendo i miei rischi e non ho paura, la paura nel calcio non può esistere. Avrò alcuni giocatori più vecchi di me ma non mi spaventa la cosa, ho un approccio diretto e sincero". Il nuovo tecnico ha già stabilito sezioni di allenamento doppie, "Voglio conoscere i giocatori e parlare con ognuno di loro" ha detto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. la squadra giocava da cani e la classifica è quella che si merita al di là delle penalizzazioni .
    jaconi è un altra scommessa persa del presidentone…….. .! solita solfa e solita dittatura ….gli allenatori anche se sono scarsi , corioni gli scieglie perchè debbono sottostare al diktat di dover far giocare anche i brocchi così nel caso di stagione " fortunata " , da essere poi pronti e impacchetati e venduti dopo qualche mese per far cassa ( quale cassa non si sa ) , di conseguenza la lunghissima sequela di allenatori seri che essendosi ribellati a questo diktat corioniano , se ne sono andati via o sono stati esonerati dal presidentone ………. !
    rammento mi pare maran, terzo in classifica con buone probabilità di promozione….no, corioni lo esonerò…., idem reja che già al campo estivi diede le dimissioni per…" divergenze " con il capo…..e altri a seguire beretta fu il culmine di questa opera corioniana, ingaggiato , esonerato, ingaggiato di nuovo……..strateg ie aziendali e pianificazione superlativa !

LEAVE A REPLY