Un’azienda in controtendenza positiva: la Gnutti di Maclodio acquista due concorrenti svedesi

0

Un’azienda in controtendenza la Gnutti Carlo Spa di Maclodio, gruppo internazionale leader nella produzione di componenti di precisione per motori. Come racconta il Corsera di Brescia, l’azienda ha acquistato in questi giorni due importanti concorrenti svedesi: la prima, con firma il 4 dicembre, è stata la Vici Industri AB di Skovde, fornitore di gruppi bilancieri e costruttori quali Scania, Volvo e MAN, la seconda, ieri 16 dicembre, è stata invece la Ljunghall Group AB, società di pressofusioni lavorate in alluminio destinate all’industria automotive e delle telecomunicazioni.

Per il gruppo di Maclodio quindi sono in arrivo nuovi contratti di fornitura e un futuro industriale in crescita.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. finalmente una buona notizia. E se chiedessimo a questi qui di acquistare il Brescia, magari con le nuove commesse sopportano anche i debiti?

  2. Acquisizioni di competitors, diversificazione, tecnologia, economie di scala dove è basso il valore aggiunto. Ci sono i bresciani, e ci sanno fare ancora. Troppo pochi, forse.

  3. Anzichè acquisire e rilanciare aziende italiane in crisi, si va in Svezia…. Una volta si acquisiva in Europa dell’Est perchè il costo del lavoro è inferiore al nostro. Non credo che gli operai svedesi costino meno dei nostri.

LEAVE A REPLY