Botticino: aggredito, narcotizzato e imbavagliato dai ladri

5

Era già il loro secondo tentativo, 24 ore dopo, nella stessa zona. Il primo era fallito perché erano stati sorpresi e così hanno ritentato il giorno seguente. E questa volta hanno usato le maniere forti. A Botticino, due o forse tre ladri, in pieno giorno, si sono introdotti nella casa di un residente della zona. La vittima, appena entrata in casa è stata aggredita, narcotizzata, legata e imbavagliata con nastro adesivo. Ma la sorte ha voluto che anche questa volta il colpo fallisse: un altro familiare è entrato in casa e li ha costretti alla fuga. Sul posto la Polizia Locale e i Carabinieri.

Comments

comments

5 COMMENTS

  1. Stasera ci riprovano? Dopo se qualcuno giustamente si difende è lui che viene processato. Se manca la sicurezza manca tutto, qualcuno glielo spieghi a Renzi e Alfano.

LEAVE A REPLY