Prevenzione di furti e rapine: controlli extra per la polizia di Desenzano

0

Natale di extralavoro per il commissariato di Polizia di Desenzano. In vista delle imminenti vacanze, infatti, gli agenti guidati da Bruno Pagani hanno effettuato un controllo a tappeto del territorio, al fine di prevenire furti, rapine e spaccio. 163 le auto controllate, 240 le persone identificate, 7 gli esercizi pubblici passati al vaglio. In particolare un albanese di anni 22, irregolare sul territorio nazionale, con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato sorpreso aggirarsi in un quartiere residenziale a tarda ora. Fermato aveva con sé un cacciavite di grosse dimensioni e per questo è stato indagato in stato di libertà per il reato di possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura, che provvedeva ad accompagnarlo alla frontiera in esecuzione del relativo decreto di espulsione. Ancora: un serbo 23enne è stato fermato mentre guidava senza patente: nel baule aveva anche diversi arnesi da scasso, che hanno portato gli agnti ad indagarlo in stato di libertà e a sottoporlo a foglio di via per tre anni. Foglio di via anche per due rumeni, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, che si aggiravano nella zona della Stazione a tarda ora.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. A cosa servono i fogli di via ????? Lo prendono e se lo mettono nel ……!!!!!!! Ma è possibile che la magistratura non si senta presa in giro da queste leggi ???xche non si ribellono ?? Se non lo fanno loro …….. Che schifo tutti si lamentano ma chi dovrebbe intervenire non fa niente !! NIENTE

LEAVE A REPLY