Nadia quinta, Daniela settima, Elena diciottesima: le bresciane protagoniste in Val d’Isere

0

La provincia di Brescia al top nella tappa del Mondiale di SuperG di Oreiller-Killy in Val D’Isere. Seppure le nostre atlete non siano riuscite a salire sul podio, la loro prestazione fa ben sperare per la stagione che sta per entrare nel vivo e soprattutto per i Mondiali di Vail Beaver Creek 2015 in programma a febbraio negli Stati Uniti.  

Il quinto posto di Nadia Fanchini, il settimo di Daniela "Dada" Merighetti (per la terza volta consecutiva tra le top ten dopo i noni posti nel SuperG di Lake Louise e nella discesa di sabato sempre in Val D’Isere) e il diciottesimo di Elena Fanchini rappresentano la seconda migliore prestazione assoluta complessiva per le nostre atlete, dietro solo alla discesa libera dell’8 gennaio 2010 a Haus Im Ennstal (quarto posto per Nadia, sesto per Daniela e diciottesimo per Elena). La gara, dopo la caduta di Lindsey Vonn, è stata vinta dall’austriaca Elisabeth Goergl, con Nadia Fanchini che al traguardo le era staccata solo per 33 centesimi di secondo. Nella prima parte di discesa l’atleta di Montecampione aveva fatto persino meglio, piazzandosi al terzo posto. Qui la classifica aggiornata della Coppa del Mondo femminile.
(red.)

Comments

comments

LEAVE A REPLY