Indiscrezione confermata: Sodinha ha messo in mora il Brescia calcio

0

Felipe Sodinha ha messo in mora il Brescia calcio. Dopo le prime indiscrezioni avanzate dal Giornale di Brescia oggi è arrivata la conferma da parte dell’agente del giocatore, Marco Petrin.

“È già la quarta messa in mora alla quale procediamo. L’abbiamo fatta per gli stipendi di maggio-giugno della passata stagione, di luglio, di agosto e settembre-ottobre. Quel che mi preme precisare però – ha spiegato Petrin al GdB – è che la procedura non è stata avviata perché Felipe si vuole svincolare. È solo un’occasione di ottenere quanto gli spetta anche perché il suo contratto non è tra i più onerosi. Lui non si può permettere di stare a lungo senza compenso”.

Al Brescia non resta che pagare gli stipendi arretrati di Sodinha, e dovrà farlo entro 31 dicembre se non vorrà giocatore chieda la risoluzione del contratto al collegio arbitrale.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. primo passo pewr la costituzione di messa in mora della corioni brescia calcio spa, con la speranza che altri giocatori si accodino al procedimento , in modo da porre fine , portando i libri contabili in tribunale, alla richiesta di fallimento della socità corioniana e relative fine , finalmente .
    dopodichè una volta scomparsi i corioni , gli imprenditori veri e seri si faranno avanti perchè per il nuovo brescia calcio vi sarà quell’interesse concreto da parte loro , oggi praticamente impossibile vista la nebulosa , poco chiara , pesante situazione debitora della scocièta di propietà privata corioniana e dei debiti a loro collegati, contratti triennali da rispettare , pregressi verso terzi, collaboratori, etc etc , che sono il nodo principale sui quali dare una valutazione reale e precisa di quanto e di cosa costa oggi comperare la società così come si trova ( ovviamente che comprerebbe si accollerebbe la galassia intera del pregresso e non è certo un surplùs nè un incentivo per l’aqcuirente ) , quindi ,MEGLIO RIPARTIRE DA ZERO CON UNA SOCIETà NUOVA DI MARCHIO E CAPITALI , LASCIANDOSI ALLE SPALLE LE MACERIE CORIONIANI PER LA QUALI DOVRà RISPONDERE IN BASE ALLE GARANZIA PRESTATE SUI FINANZIAMENTI , CON CAPITALI PROPRI E PERSONALI ) .
    SPERIAMO CHE CIO’ SUCCEDA , SAREBBE LA SCOMMESSA PIU IMPORTANTE VINTA E REALIZZATA DA TUTTI I TIFOSI , DA TUTTI GLI IMPRENDITORI BRESCIANI SERI E DISPOSTI A INTERVENIRE , MA CERTAMENTE CON UNA UNA E SOLA CONDIZIONE …….VIA I CORIONI ! )

LEAVE A REPLY