In mutande corre in mezzo alla Mandolossa, marocchino portato al Sant’Anna

15
Bsnews whatsapp

Dopo il 18enne che correva nudo nei boschi di Artogne, un altro caso di "spogliarello" al gelo si è verificato nel bresciano. In mezzo a via Mandolossa un uomo, alle 6 della mattina con temperatura – 1, si è tolto i vestititi ed ha iniziato a saltellare in mezzo alla strada. L’uomo, un cittadino marocchino di 46 anni è rimasto in mutande e, come racconta il Giornale di Brescia, in preda ai fumi dell’alcol, ha iniziato a dare fastidio ai veicoli in transito, rischiando pure di venire investito. Al passaggio di una volante l’uomo ha chiesto aiuto: gli agenti gli hanno dato una tuta e lo hanno portato al Sant’Anna. Lui però non si è calmato e ha iniziato a reagire, per cui si è reso necessario l’intervento di un’altra volante. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

15 COMMENTI

  1. Un altra "risorsa" da mantenere è che a mio non porta nulla se non casini ….. sarà mica colpa nostra che non lo facciamo integrare?? Chissà perché ma ho la sensazione che a casa loro queste cose non si permettono di farle …. voi che dite?

RISPONDI