Divorzio breve, attivo anche a Brescia lo sportello: già presentata una richiesta

0
Bsnews whatsapp

Si è attivato anche a Brescia, anche se poco pubblicizzato, lo sportello per i cosiddetti "divorzi rapidi". Operativo dal 12 dicembre lo sportello ha ricevuto, per ora, una sola richiesta. Accedere al servizio è semplice: basta prenotare un appuntamento con l’ufficio di stato civile del Comune, che si trova a palazzo Broletto (telefono 0302977776 – 0302977777) e presentarsi il giorno stabilito con la documentazione richiesta.

Sulla facilità del servizio commenta al Corriere della Sera l’Assessore Manzoni, che ha la delega ai servizi demografici: "Personalmente ho qualche riserva sulla logica della legge e sulla volontà di semplificare la rottura del vincolo del matrimonio ma ad ogni modo come Comune non c’è alcun margine di discrezionalità: il sindaco ne risponde come ufficiale civile". Il servizio è a costo zero e i cittadini che vogliono separarsi dovranno pagare all’atto della conclusione dell’accordo solo 16 euro.

Ci sono però delle eccezioni: non tutti possono percorrere la "via semplice". Tra i casi, scrive il quotidiano, chi ha figli minorenni e maggiorenni bisognosi di tutele non può usufruire del servizio. Per i divorzi ci deve essere separazione da tre anni e durante l’accordo davanti all’ufficiale di stato civile non si può discutere di aspetti patrimoniali. E’ anche previsto  anche «il diritto al ripensamento»: i coniugi hanno 30 giorni di tempo per cambiare idea. Infine è facoltativa  l’assistenza  dell’avvocato.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. dovrebbe essere un servizio x tutti i comuni, comunque ci sono sempre molti limiti, ma è un buon inizio.Certo solo prendere l’appuntamento sarà difficile se penso al mio comune e la documentazione?

RISPONDI