L’Istituto Arici in pellegrinaggio a Roma per celebrare la beatificazione dell’ex alunno Montini

0

La Fondazione Alma Tovini Domus e l’Istituto Cesare Arici di via Trieste 17 ha organizzato per il 10 e 11 febbraio un pellegrinaggio al Soglio di Pietro a Roma come ringraziamento per la beatificazione dell’illustre ex-alunno ariciano Giovanni Battista Montini,  oggi Beato Paolo VI. Già la maggioranza degli alunni dell’Istituto hanno aderito, tanto che oggi la Fondazione ha deciso di estendere l’invito anche a genitori,  dipendenti delle scuole, famiglie, ex alunni ed ex dipendenti . 

La partenza per il pellegrinaggio è prevista da Brescia per la mattina del 10 febbraio. Nel pomeriggio sono stati pensati tre percorsi guidati differenziati per gli alunni di primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado. Alle ore 8.00 di Mercoledì 11 Febbraio, solo per i pellegrini “ariciani” verrà celebrata la S. Messa all’Altare della Cattedra in Basilica di S. Pietro e, dopo la sosta sulla tomba del Beato Paolo VI, è prevista la partecipazione  all’udienza di Papa Francesco in Piazza S. Pietro.  Nel primo pomeriggio la ripartenza per Brescia.

L’Istituto Arici fu fondato dai Gesuiti nel 1567 e da essi fu gestita per quattro secoli: nel 1960 fu donata alla Diocesi di Brescia, nell’ambito della quale essa è rimasta fino al 2013 quando è stata donata alla Fondazione Alma Tovini Domus, ente ecclesiastico costituito nel 1960 dall’allora Vescovo Mons.Giacinto Tredici, amministrata oggi da un consiglio di amministrazione di laici, professionisti, madri e padri di famiglia, che ne cura la gestione. All’Arici,  dal 1902 al 1914, studiò Giovanni Battista Montini, poi Papa Paolo VI, oggi Beato, il quale mantenne sempre un grande affetto, ricambiato, nei confronti del “luogo” della sua formazione giovanile.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. i ragazzi bresciani rumorosi
    gli adulti bresciani operosi
    grandi ragazzi avete reso onore alla leonessa bianco blu ….farsi sentire ovunque nel massimo rispetto…grandi

  2. i ragazzi bresciani rumorosi
    gli adulti bresciani operosi
    grandi ragazzi avete reso onore alla leonessa bianco blu ….farsi sentire ovunque nel massimo rispetto…grandi

LEAVE A REPLY