A tutta velocità sulla sua Ferrari: 18 multe e 10mila euro da pagare per Balotelli

13
Bsnews whatsapp

A tutta velocità in autostrada, sulla sua Ferrari. E senza preoccuparsi dei limiti di velocità. Così Mario Balotelli si è "aggiudicato" ben 18 multe prese tra il 2012 e il 2013. Multe che l’attaccante non ha mai pagato e per le quali ora Equitalia pretende 10mila euro. Come riporta il Giornale di Brescia, Balotelli, in cinque casi, viaggiava ad una velocità fra i 170 e i 200 all’ora, mentre  le altre volte sforava comunque i 130 di 10 fino a 40 chilometri orari. Balotelli però presenterà un ricorso al tribunale di Bergamo, dove è scattata la prima multa: il calciatore sostiene di non aver mai ricevuto le cartelle esattoriali visto il suo cambiamento di residenza da Milano a Manchester.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

13 COMMENTI

  1. ancora questo "poveraccio " Dal santo padre dal santo Giorgio dai santi tutti ma lui e’ sempre un "esempio" per tutti quotidianamente. La multa proprio perché e’ mister Supermario non dovrebbe essere solo in denaro ma pure svolgendo lavori socialmente utili !!! seee

  2. Abbiate un po’ di comprensione… Mariolino è ancora un bambino… Crescerà…. dategli il tempo… Sì, fa qualche marachella, ma si tratta di un bambino…!!!!!!!!!! !!!!

  3. Mi è venuto in mente che in soffitta ho una vecchia macchinina a pedali, giocattolo di quando ero piccolo come Mariolino. Se la vuole gliela regalo… purchè non debba spendere soldini….

  4. il nostro codice della strada tutela i ricconi che sfrecciano impavidi con superbolidi, tanto poi non denunceranno il guidatore pagando una multa maggiorata, ma che se viaggi in Ferrari ti dovresti tranquillamente permettere..
    al solito le leggi sono fatte per tutelare i ricchi:si sorvola così sul fatto che questo comportamento mette a rischio non tanto solamente la propria vita, ma anche quella di chi si può trovare coinvolto in incidenti con questi padroni del mondo (almeno loro credono).

  5. il nostro codice della strada tutela i ricconi che sfrecciano impavidi con superbolidi, tanto poi non denunceranno il guidatore pagando una multa maggiorata, ma che se viaggi in Ferrari ti dovresti tranquillamente permettere..
    al solito le leggi sono fatte per tutelare i ricchi:si sorvola così sul fatto che questo comportamento mette a rischio non tanto solamente la propria vita, ma anche quella di chi si può trovare coinvolto in incidenti con questi padroni del mondo (almeno loro credono).

  6. il nostro codice della strada tutela i ricconi che sfrecciano impavidi con superbolidi, tanto poi non denunceranno il guidatore pagando una multa maggiorata, ma che se viaggi in Ferrari ti dovresti tranquillamente permettere..
    al solito le leggi sono fatte per tutelare i ricchi:si sorvola così sul fatto che questo comportamento mette a rischio non tanto solamente la propria vita, ma anche quella di chi si può trovare coinvolto in incidenti con questi padroni del mondo (almeno loro credono).

  7. I ricchi ? E se fosse stato uno dei figli di Berlusconi a fare ttt ciò ? Apriti cielo ! Cosa hanno i calciatori x essere così intoccabili ? Sputano in campo, danno pugni agli avversari ecc ecc …PERÒ CHE BEGLI ESEMPI X LA NOSTRA GIOVENTÙ !!! Nn scrivo oltre, mi vergogno x coloro che continuano a recarsi negli stadi, se nn ci andasse più nessuno forse capirebbero di nn essere indispensabili, ma questa è un'altra storia o meglio …favola !

RISPONDI