Circuito città d’arte, Caldana Travel service promuovono il turismo anche a Brescia

0

Circuito Città d’Arte della Pianura Padana e Caldana Travel Service hanno realizzato il primo pacchetto di proposte interamente dedicato alle città d’arte che comprende quattro itinerari, ciascuno dei quali coinvolgerà tre città del Circuito.

I viaggi, con un percorso ad anello, partono da Piacenza per raggiungere le altre città. Ogni tour avrà una durata di tre giorni. Le quattro proposte sono: Brescia-Bergamo-Monza, Piacenza-Cremona-Lodi, Parma-Reggio Emilia-Modena e Piacenza-Pavia-Vercelli. Si potranno visitare le più importanti attrazioni artistiche, i musei e i luoghi storici, dando ampio spazio alle eccellenze enogastronomiche del territorio con degustazioni e visite a cantine, pasticcerie, caseifici e altro ancora. Per Laura Castelletti, vicesindaco e assessore al Turismo, “Brescia e i bresciani non possono che trarre visibilità e benefici da questo accordo: la città è stata inserita come destinazione nei programmi di un grande e affermato tour operator, che si è appoggiato alle nostre città per la realizzazione di programmi il più possibile ricchi e accattivanti; i nostri cittadini per contro, facilitati anche dal’iniziativa Città alla carta, potranno visitare le altre città del Circuito con itinerari e proposte studiati apposta per loro”.

L’intenzione è offrire una vacanza “switch off” (spegnimento, ndr), senza pensieri: il meglio di ogni città già selezionato e prenotato, senza code, corse o scadenze. Si punta sull’originalità e sulla particolarità delle proposte oltre che sulla garanzia di qualità. Un’accurata selezione dei ristoranti, delle guide e delle attrazioni permetterà un’esperienza completa e in totale relax. Piccoli gruppi di amici e amiche, coppie, famiglie con bambini sono i target ideali della proposta. In considerazione delle date di partenza, i viaggi possono anche essere pensati come regali per San Valentino o per l’8 marzo.

Andrea Ferrari, assessore al Turismo di Lodi e presidente del Circuito afferma: “Lavoriamo da tempo per consentire al Circuito di esprimere tutte le sue potenzialità. Questa è l’occasione giusta per far conoscere le nostre città ai turisti italiani e stranieri, pensando anche ad Expo 2015. Ormai sappiamo che le nostre città d’arte riscuotono sempre grande interesse e abbiamo quindi studiato gli abbinamenti più accattivanti”. Dario Caldana, direttore generale di Caldana Travel Service, tour operator specializzato in viaggi in autopullman, ha commentato: “Queste città rappresentano i piccoli tesori nascosti dell’Italia, un prodotto emergente con un grande potenziale. Collaborare con un’associazione di enti pubblici è per noi una nuova esperienza. Siamo lieti di aver avviato questa partnership all’insegna del reciproco beneficio. Noi tendiamo a considerarlo un progetto pilota che sarà poi sviluppato per Expo 2015. Ci auguriamo possa trovare mercato anche all’estero dove siamo molto ben affermati”.

L’iniziativa è stata promossa con un dépliant stampato in 33mila copie, distribuite presso 1.500 agenzie di viaggi di Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Il Circuito Città d’Arte darà risalto all’iniziativa sui propri canali di comunicazione e attraverso gli uffici di Informazione e Accoglienza Turistica (IAT) delle città aderenti. A Brescia, materiale e informazioni sono disponibili all’Infopoint di via Trieste.

Per conoscere meglio le città del Circuito: www.circuitocittadarte.it e per le offerte di “Città alla carta”: www.cittallacarta.it.

Comments

comments

LEAVE A REPLY